Fortunale, solidarietà da Grenzach Wyhlen

0

PIETRASANTA – La solidarietà degli amici di Grenzach Wyhlen per allontanare gli spettri del fortunale dello scorso 5 marzo. E’ arrivato fino in città il neo sindaco della città tedesca gemellata con Pietrasanta per consegnare personalmente al primo cittadino, Massimo Mallegni, una piccola ma simbolica donazione di 3 mila euro. La comunità tedesca già nel 1996, all’indomani dell’alluvione di Cardoso che interessò anche una parte della Piccola Atene, aveva dato grande dimostrazione di altruismo. Insieme a Tobias Benz, 34 anni, il consiglio comunale appena eletto ed un gruppo di funzionari dell’amministrazione tedesca che hanno colto l’occasione per una visita tra le meravigliose bellezze della città e le sue attrazioni culturali ed artistiche, il Museo dei Bozzetti, Piazza Duomo, il Chiostro di S. Agostino ma anche tappe culinarie nei luoghi della tradizione a tavola. A ricevere la delegazione il Sindaco, Massimo Mallegni, il Presidente del Consiglio Comunale, Francesca Bresciani, l’assessore alle tradizioni popolari, Lora Anita Santini, il Presidente del Comitato Gemellaggi, Manuela Bascherini ed esponenti del comitato del Coro di Capezzano Monte. La delegazione tedesca ha poi proseguito con la visita al Parco della Pace Sant’Anna di Stazzema e al Museo Storico della Resistenza.

Il gemellaggio con la città tedesca ha compiuto quest’anno 25 anni. Per l’occasione il Coro della Versilia, che aprì nel 1984 il percorso che ha portato poi a questo speciale legame tra comunità, aveva tenuto un concertoinsieme al locale Mannerchor, a palazzo comunale. “Abbiamo avuto la dimostrazione del significato di gemellaggio: è amicizia e solidarietà. Questa donazione – ha spiegato Manuela Bascherini, Presidente del Comitato Gemellaggi – servirà per contribuire per riparare ai danni del fortunale che hanno colpito tutto il nostro territorio. La catena della solidarietà si è mossa fino a Grenzach Wyhlen”.

No comments

*