Forza Italia: Mallegni coordinatore nazionale turismo, con imprese scriveremo strategie futuro

PIETRASANTA  – “Con le associazioni e le imprese di tutto il paese costruiremo insieme le strategie per riportare l’Italia al primo posto dei paesi più visitati in Europa. Essere dietro a Francia e Spagna, che hanno la metà del nostro patrimonio, è inaccettabile come è inaccettabile che un paese dove il turismo produce l’11,2% del Pil non abbia un ministero esclusivo. Già nelle prossime settimane incontrerò i vertici delle associazioni e dei principali interlocutori del settore”: lo ha detto Massimo Mallegni, Senatore di Forza Italia, fresco di nomina da parte di Silvio Berlusconi. Mallegni, tre volte sindaco di Pietrasanta, città a forte vocazione turistica e culturale e vice presidente del gruppo a Palazzo Madama è infatti stato nominato responsabile del dipartimento del turismo a livello nazionale. “Sono onorato che il Presidente Berlusconi ed il collega Adriano Galliani mi abbiano conferito l’incarico di coordinare il settore turismo a livello nazionale per Forza Italia. Purtroppo il nostro paese, il nostro governo, non ha ancora previsto un ministero autonomo che coordini le attività turistiche del nostro paese. Il turismo è la sintesi di una fetta importante dell’economia italiana. L’unico governo che aveva istituto il dicastero del turismo era stato – ricorda Mallegni – quello di Berlusconi. Questo paese non può fare a meno di un ministero del turismo con portafoglio che sostenga le imprese”. Info su www.massimomallegni.com