Fotovoltaico, Mungai: “Nessuna richiesta di danno erariale è pervenuta al Comune”

0

MASSAROSA – “Ribadisco che a  tutt’oggi nessuna richiesta di danno erariale è pervenuta al Comune. La delibera  dell’Anac è stata inviata alla Procura della Corte dei Conti che farà le opportune valutazioni- spiega il Sindaco Franco Mungai a proposito della questione del fotovoltaico”.

E’ il sindaco Franco Mungai ad affermarlo:

“Ritengo invece che da questa operazione, fino a che non sarà stato dimostrato il contrario, la comunità di Massarosa ne abbia ottenuto un vantaggio  in termini di  arricchimento netto,  di  metanizzazione delle colline e di parte del territorio. Con questa manovra al Comune di Massarosa sono rimasti circa 2 milioni di euro di utili in investimenti (impianti sulla piscina, rinnovo degli impianti termici degli edifici comunali). Ne sarebbero rimasti molti di più se una norma, del Governo Monti, non avesse proibito ai Comuni  di detenere società di questo tipo e quindi non ci avesse costretto a vendere anzitempo gli impianti.

L’Anac – spiega Mungai- ha trasmesso al Comune di Massarosa la deliberazione 564/2017 lo scorso 28 giugno a conclusione dell’istruttoria effettuata, senza alcun obbligo di trasmissione al Consiglio comunale, come invece avviene in altri casi.

Non c’è stato quindi  da parte dell’Amministrazione nessun tentativo di tenerla nascosta.

La procedura prevista dal Regolamento di vigilanza dell’Anac, nonché dall’articolo 213 del Codice degli appalti non prevede nessun obbligo di comunicazione al Consiglio Comunale, poiché che tutte le deliberazioni dell’Anac sono pubbliche e chiunque ne può prendere visione”.

No comments

*