“Francesco Gasparini”, taglio del nastro della mensa

CAMAIORE – Alla presenza del Sindaco e dell’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Camaiore, è stata inaugurata questa mattina la nuova mensa all’interno della scuola primaria “Francesco Gasparini” di Capezzano Pianore.

L’intervento consta di due opere: l’apertura di una nuova sala da ottanta posti circa e la realizzazione di un sistema di distribuzione che permette di risparmiare ulteriori spazi e portare la capienza complessiva a circa trecento posti. Inoltre si è provveduto all’adeguamento della sicurezza della mensa con nuove vie di fuga e un sistema di accoglienza dei pasti innovativo e più efficiente sia per le operatrici del servizio che per insegnanti e bambini.

Dopo il taglio del nastro, Sindaco e Assessore hanno pranzato con i bambini dell’istituto Francesco Gasparini, testando sul campo la qualità della scelta che l’Amministrazione ha fatto con l’introduzione, dall’anno scolastico appena iniziato, del nuovo menu studiato dalla commissione mensa del Comune di Camaiore e Cir Food.

“Con soddisfazione taglio il nastro di un’opera attesa da anni. I bambini adesso avranno spazi più ampi, sicuri e colorati. Una scuola bella e sicura è la nostra priorità e gli interventi di questa estate sono la testimonianza concreta del nostro impegno costante”, il commento del Sindaco Del Dotto.

“Visto l’esponenziale aumento di popolazione scolastica alla quale si è assistito nell’ultimo decennio, conseguente anche all’avvio del percorso “Senza zaino”, era assolutamente necessario implementare lo spazio mensa così come le vie di fuga per la sicurezza scolastica. L’intervento era una priorità immediatamente individuata dall’Amministrazione e in circa due anni è stato possibile portare a casa il risultato insieme alla nuova aula morbida per la psicomotricità con il nuovo bagno per i diversamente abili, la sesta sezione “Senza zaino”, la regimazione delle acque nel viale d’accesso e il cancello automatico da via Sarzanese determinante per la sicurezza. Sono felicissima dell’apertura e mi faccio portavoce della dirigenza e del corpo insegnanti del plesso che finalmente hanno visto realizzarsi le loro necessità”, il commento dell’Assessore alla Pubblica Istruzione, Sandra Galeotti.

Lascia un commento