Fuga, falso, truffa e ricettazione: in carcere un 47enne tedesco residente a Massarosa

0

VIAREGGIO – La Squadra Anticrimine della Polizia di Viareggio ha eseguito, nella serata di ieri, un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lucca nei confronti di un cittadino tedesco di 47 anni, residente a Massarosa.

A suo carico è stata determinata la pena di 3 anni e 9 mesi di reclusione in relazione ai reati di fuga a seguito di incidente stradale con lesioni alle persone, falsità in scrittura privata e uso di atto falso, commessi a Viareggio nel maggio del 2010 e di truffa e ricettazione, commessi anch’essi a Viareggio nell’agosto del 2011 allorquando, raggirando il venditore, si appropriava di un motociclo messo in vendita su internet e ne pagava la manutenzione con assegni rubati.

L’uomo, sottoposto nel giugno del 2016 anche alla Sorveglianza Speciale della Pubblica Sicurezza per un anno con obbligo di soggiorno a Massarosa, è stato prelevato dai poliziotti presso il domicilio e, dopo le formalità di rito, trasferito al carcere di Lucca.

No comments

*