Fugge all’alt, rintracciato e sequestrato il veicolo

0

CAMAIORE – Domenica pomeriggio, ad un punto di controllo effettuato nel turno pomeridiano alla rotonda del Ponte alla Gora, gli agenti della Polizia Municipale di Camaiore hanno dato l’alt ad una Renault Megane Scenic condotta da un uomo con a bordo una donna e dei bimbi. L’uomo in un primo momento ha rallentato, poi repentinamente ha accelerato eludendo gli agenti e dandosi alla fuga. Nonostante l’inseguimento il soggetto faceva perdere le proprie tracce.

Il personale della Polizia Municipale ha perlustrato la zona del centro storico, rintracciando il veicolo presso un passo carrabile attiguo all’ex Cinema Moderno. Dal controllo dell’auto, trovata aperta, è emersa la presenza di un verbale di sequestro relativo alla circolazione senza assicurazione (art 193 del Codice della Strada). Gli agenti hanno poi provveduto a verificare se l’auto fosse stata oggetto di furto con esito negativo. Il mezzo è stato sottoposto di nuovo a sequestro per circolazione senza assicurazione e con veicolo sottoposto a sequestro che corrisponde a una sanzione di 2004 euro e alla sospensione della patente da uno a tre mesi. Il custode del veicolo, dovrà rispondere anche della violazione penale per aver utilizzato un mezzo sottoposto a sequestro. Nel medesimo turno è stato fermato un veicolo con ben quindici fermi amministrativi per motivi fiscali. E’ stata elevata sanzione, ma non il fermo come previsto in precedenza.

“I punti di controllo coordinati e non prevedibili che il Comando mette in atto in determinati turni del servizio danno i loro frutti perché a garanzia di chi circola nel rispetto della legge. Questi recenti casi confermano l’importanza dei controlli anche se a volte criticati strumentalmente. Continueremo questa linea operativa che è dalla parte di chi rispetta gli obblighi di legge”, le parole del Comandante della Polizia Municipale di Camaiore, Carlo Palmerini

No comments

*