Furti a Torre del Lago e all’ex Campo di Aviazione, controlli della Polizia: due inseguiti e presi

TORRE DEL LAGO – Nel pomeriggio della giornata di ieri è stato svolto un servizio di controllo straordinario del territorio a Viareggio da parte del Commissariato di Polizia di Viareggio al fine di contrastare il fenomeno dei reati contro il patrimonio, rivolgendo particolare attenzione alla frazione Torre del Lago ed al vicino quartiere ex Campo di Aviazione, colpito recentemente di alcuni fenomeni predatori.

Il servizio si è avvalso anche della collaborazione del personale della Polizia ferroviaria e della Polizia Municipale di Viareggio che ha presidiato l’area della stazione di Torre del lago, al fine di intercettare e controllare i soggetti abituati a giungere con il treno per recarsi nella vicina pineta del parco di Migliarino – San Rossore (PI), teatro dello spaccio di stupefacenti gestito da immigrati irregolari.

Sono state identificate una quarantina di persone, alcuni dei quali cittadini extracomunitari; controllati circa una decina di veicoli ed elevate cinque contravvenzioni al CdS.

Nel corso di tale attività di controllo del territorio, inoltre, verso le ore 14.00, personale del Commissariato ha proceduto all’arresto in flagranza di reato di due soggetti residenti a Viareggio, di anni 30, per tentato furto di un motociclo e ricettazione dello scooter da loro stessi utilizzato.

I due sono stati sorpresi nel tentativo di forzare, utilizzando un arnese artigianale, un motociclo parcheggiato in zona ex campo d’aviazione. Vistisi scoperti, si sono dati alla fuga a bordo di un scooter, risultato poi essere compendio di furto e, dopo un breve inseguimento, sono stati bloccati e tratti in arresto.

Processati questa mattina con il rito direttissimo, sono stati sottoposti alla misura cautelare degli arresti domiciliari.