Furti, scippi e rapine: “Ci vogliono le telecamere”

0

VIAREGGIO – “A Viareggio ed a Torre del Lago Puccini ci vogliono più telecamere e quelle che già ci sono devono funzionare e non rimanere spente”. La legalità al centro della campagna elettorale del candidato sindaco Massimiliano Baldini, che aggiunge: ” Anche le rapine di questi giorni alle banche ci hanno ricordato quanto il tema della sicurezza in città sia assolutamente centrale e prioritario per tutti. Cittadini, famiglie ed imprese imprese devono essere difesi dai furti, dagli scippi e dalle rapine. Un territorio in queste condizioni deve investire in questi strumenti utili sia a scoraggiare chi intende delinquere sia a fornire elementi concreti per le indagini dopo che il reato si è consumato. Mi risulta che vi siano parecchie telecamere – ad esempio a Torre del Lago – che non sono operative ma che potrebbero essere messe in grado di funzionare con piccoli interventi di riorganizzazione elettronica. A Viareggio invece il territorio deve essere coperto in modo più capillare e la situazione è deficitaria.
Le risorse economiche per farvi fronte vanno trovate in ogni modo perchè non è più possibile tollerare una situazione tanto insicura che certamente incoraggia chi vuol delinquere e pensa di rimanere impunito.
Faccio appello anche al Commissario Romeo, che su questo tema ha già dimostrato una sensibilità decisamente idonea, di verificare il quadro della situazione quanto prima e di discutere le possibili soluzioni anche con chi a giugno subentrerà all’Amministrazione Straordinaria andando a ricoprire i ruoli che spettano agli organi istituzionali dell’Ente”.

No comments

*