Gabriele Altemura, una vita in tv e un numero fortunato: il 673

0

VIAREGGIO – ( di Letizia Tassinari ) – Gabriele Altemura, una vita in tv e un numero fortunato: il 673, canale di frequenza dell’emittente 50 News Versilia, nata, nella grande “famiglia” di Canale 50, seconda televisione in Toscana in termini di ascolti, a fine novembre 2013 con una prima puntata di “Versilia in linea”, ospite Leonardo Betti. Il primo telegiornale porta data 15 settembre 2014, ed è da li che parte il “decollo”, sempre in ascesa, con notizie aggiornate, oltre ai vari approfondimenti su temi scottanti del territorio versiliese, dalla cronaca alla politica, dallo sport al Carnevale.

Una carriera, quella di Gabriele Altemura, oggi alla soglia dei 40 anni, iniziata quando era 17enne con Canale 39, poi con Nuovi Orizzonti e Teleriviera e, per 10 lunghi anni, a Rete Versilia. Nato come cronista sportivo nel 1992, quando era ancora “bamboretto” di 14 anni, come speacker al campo sportivo della scuola di calcio parrocchiale per il torneo “Primi Calci”, è, ora, il re della cronaca nera: sempre in prima linea sui fatti di sangue, dall’omicidio alle rapine.

Quale è stato il suo “maestro”, o modello da seguire nel campo giornalistico? Gli chiediamo: “Massimo Canino e Enrico Mentana”. “Se sono quel che sono – afferma – lo devo anche ai cicchetti presi, che sono serviti a migliorarmi”. E un grazie, per la sua formazione, va al compianto Guido Baldini, a Eugenio Spadoni, ex presidente della Fratres di Torre del Lago, a Fabrizio Del Signore, a Claudio Romani che lo ha spronato a proseguire, nei momenti “grigi”, a Paolo Tambini, Aldo Valleroni, gli amici di sempre Andrea Montaresi, Antonio Del Chiaro e Nicola Felicetti che non lo hanno mai lasciato solo e, oggi, all’ad di 50 Canale Nicola Rossi che ha creduto nel progetto: “Gli investimenti, a partire dalla sede della tv a Torre del Lago, sono stati tanti, e grazie all’emittente madre copriamo, oltre a tutto il territorio della Versilia, tutte le province toscane. Abbiamo riscontri soprattutto da Pistoia, Prato e Firenze, di cittadini che hanno la casa al mare e che ci seguono anche durante l’inverno – spiega Altemura -: “Una sinergia che ha consentito di portare nelle case di tutti i toscani soprattutto i grandi eventi della Versilia, dal Pucciniano alla Versiliana. Da due anni seguiamo in diretta i corsi del Carnevale di Viareggio, e quest’anno, dati Auditel alla mano, ci hanno seguito in 114mila”.

Un pubblico affezionato, e nuovo, per una tv attenta alle segnalazioni da parte dei residenti e un’emittente che dà voce ai cittadini che vogliono denunciare disservizi. Una televisione, 50 News Versilia, con un palinsesto h24 dedicato al territorio, con telegiornali che vanno in onda tutti i giorni, esclusa la domenica, alle 19, 19.30, 20.30 e 22.30, oltre alle news no stop ogni mattina dalle 7.30 alle 10, e con la voglia di crescere ulteriormente. “Il mio grazie, oltre che alla proprietà, va anche al pubblico, e agli sponsor”.

 

 

 

No comments

*