Gabriele Sforzi agli Europei di tiro a segno

0

MASSAROSA – Il sindaco Franco Mungai ha incontrato ieri Gabriele Sforzi, un giovane atleta massarosese, che dopo aver ottenuto numerosi riconoscimenti quest’anno punta a qualificarsi per prendere parte agli europei di tiro a segno.
“Ho voluto fare gli auguri personalmente a Gabriele- ha detto il sindaco Mungai- complimentandomi per i risultati raggiunti e per l’impegno e la passione che in questi anni ha dimostrato in questa disciplina sportiva”.
Gabriele, figlio di Armando Sforzi, indimenticato maestro scomparso l’anno scorso, fa parte della nazionale di tiro juniores.
Gabriele pratica il tiro a segno da 6 anni e – come racconta- si è avvicinato a questo sport nel 2008 quando, durante i giochi olimpici di Pechino, vedendo gli atleti stare immobili e intenti a fare solo centro, si incuriosì e cercò immediatamente un poligono per provare a sparare, iniziando così la sua carriera sportiva.
Durante questi anni è riuscito a qualificarsi per 5 volte in diverse specialità di tiro con la carabina per i campionati italiani, dove vanta un terzo posto ottenuto nel 2013 nella carabina libera 3 posizione, specialità di tiro a 50 metri.
5 volte campione regionale: 3 volte nella carabina ad aria compressa a 10 metri e 2 volte nelle specialità a 50 metri, carabina libera a terra e carabina libera 3 posizioni .
Nel 2014 si è cimentato anche nella specialità di tiro a 300 metri dove è detentore del record italiano di arma libera a terra .

No comments

*