Già arrestato per droga, stanotte è finito in cella

0

LIDO DI CAMAIORE – Nella serata di ieri i Carabinieri del Comando Stazione di Lido di Camaiore hanno arrestato Youssef Fenouni, cittadino del Marocco classe 1991, in Italia senza fissa dimora, pregiudicato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Lucca poiché in più circostanze l’arrestato, nonostante fosse sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nelle province di Lucca, Massa e Pisa, è stato ripetutamente sorpreso dai Carabinieri a Lido di Camaiore. In particolare il giovane straniero era stato arrestato dai Carabinieri di Lido di Camaiore lo scorso aprile nell’ambito dell’operazione anti droga denominata “Superstore” che portò all’arresto di 11 cittadini extracomunitari in quanto, a seguito di accurate indagini, era stato accertato che gli stessi avevano organizzato una redditizia attività di spaccio di sostanze stupefacenti nelle zone circostanti quel viale Kennedy, nei pressi di un noto supermercato.  A seguito dell’arresto operato lo scorso aprile il Fenouni era stato rimesso in libertà con il divieto però di fare rientro nelle tre province, ma lo stesso in più circostanze ha violato la prescrizione venendo sorpreso dai Carabinieri di Lido di Camaiore.
L’arrestato dopo le incombenze di rito è stato

No comments

*

Bufera, torna la luce in molte zone

PIETRASANTA – Le squadre di ENEL, rafforzate con uomini e mezzi come richiesto dal Sindaco Domenico Lombardi, stanno lavorando a pieno regime per ridare corrente ...