Giallo al B&B, autopsia sul corpo di Fabio Maccheroni

0

SERAVEZZA – Autopsia, oggi al Policlinico di Palermo,  sul corpo di Fabio Maccheroni, 43 anni, il turista di Seravezza trovato cadavere in una stanza del B&B “Orchidea” di Trapani, due giorni fa, avvelenato presumibilmente dal monossido di carbonio disperso dalla canna fumaria di un panificio che si trova al piano terra della struttura ricettiva e che ieri è stato posto sotto sequestro.
Il gas ha ridotto in fin di vita, mandandolo in coma, anche il suo compagno di viaggio, Alessio Menicucci, il 39enne di Cascina.
La Procura, come scritto,  ha iscritto nel registro degli indagati quattro persone con l’ipotesi di reato di omicidio colposo:Benedetta Serafico, 52 anni, titolare del B&B, i genitori, Antonino Serafico di 92 anni e Tuzza Augugliaro di 76, proprietari dell’intero immobile, nonchè Bartolomeo Altese, gestore del forno.

No comments