“Giardini d’inverno”, c‘è tempo fino al 31 ottobre per presentare le proposte

0

FORTE DEI MARMI – Illuminazione natalizia, Capodanno in piazza e poi mostre, concerti, incontri culturali ed iniziative per bambini. L’amministrazione comunale sta predisponendo un programma ricco e eterogeneo per le prossime festività natalizie.

“A breve presenteremo il calendario delle attività che stiamo organizzando”- spiega Simone Tonini, presidente del consiglio comunale e delegato al turismo-“in modo da poter essere ampiamente promosso anche con la collaborazione delle categorie cittadine, come già avvenuto lo scorso anno. Dopo il risultato conseguito nel 2013, con l’illuminazione del nostro paese realizzata insieme al CCN e alle attività commerciali, i mercatini di Natale e l’atmosfera accogliente, ci sono state manifestazioni di interesse da parte di tour operator per organizzare soggiorni a Forte dei Marmi durante il periodo natalizio.

Un primo risultato sul quale dobbiamo lavorare per incentivare le presenze a Natale e Capodanno tenendo sempre presenti gli standard qualitativi della nostra offerta turistica e ricettiva”. L’amministrazione comunale ha inoltre lanciato l’iniziativa del “Giardino d’inverno” per rendere ancora più suggestivi alcune piazze e scorci di Forte dei Marmi, addobbati per l’occasione con motivi ispirati al periodo natalizio. Le ditte che intendano partecipare, fornendo gli addobbi e le composizioni per gli spazi e le aree che saranno individuate, dovranno manifestare il loro interesse entro il 31 ottobre.

Gli addobbi e le composizioni dovranno essere allestiti entro il 4 dicembre 2014 e rimarranno fino al 10 gennaio 2015. “Si tratta di una bella opportunità per impreziosire la zona centrale del paese e Vittoria Apuana”- aggiunge Tonini- “dopo la positiva esperienza degli anni scorsi. Ci sono diverse idee per mercatini e iniziative a Vittoria Apuana sia nel periodo natalizio che nei mesi successivi per le quali ci confronteremo con le attività commerciali. Per quanto riguarda la mostra, stiamo definendo gli ultimi aspetti organizzativi ma sarà una bella sorpresa per chiudere il 2014, l’anno del centenario, con una collettiva tutta dedicata a Forte dei Marmi; sarà un evento di grande richiamo, con nomi importanti della storia dell’arte spaziando dall’800 al contemporaneo. Ampio spazio sarà dato alla musica e alla letteratura”

No comments