Giochi della gioventà, i piccoli premiati dal sindaco Mallegni

0

PIETRASANTA – Una giornata di movimento e allegria per i bambini delle scuole materne di Pietrasanta. 180 piccoli dai 3 ai 5 anni hanno partecipato all’edizione 2017 dei Giochi della Gioventù, organizzati dal Centro Atletica Versilia e dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Massimo Mallegni. Percorsi a ostacoli, gare di tattica e velocità nella splendida cornice dello Stadio XIX Settembre baciato dal sole. 10 scuole in campo, 30 insegnanti al fianco dei bambini, che si sono sfidati in staffette senza classifica e vincitori. Una competizione all’insegna del fair play e del gioco, a coronamento del progetto per la pratica dell’attività ludico – sportiva a scuola, che il Centro Atletica Versilia porta avanti con il supporto del Comune. “Sono progetti in cui crediamo molto – spiega il sindaco Massimo Mallegni – e sui quali investiamo complessivamente 22mila euro all’anno. Risorse importanti, che destiniamo ai bambini di materne ed elementari perché rappresentano una componente fondamentale della nostra comunità. E’ giusto farli sentire parte attiva della cittadinanza, dare loro l’attenzione che meritano con politiche adeguate. Dal rifacimento dei parchi gioco cittadini, alle iniziative culturali dedicate a genitori e figli, fino al coinvolgimento nelle pratiche per la raccolta differenziata, stiamo cercando di mettere al centro della nostra attività amministrativa la famiglia. Vogliamo che Pietrasanta diventi una città family friendly perché anche questo è un indice di vivibilità e un fattore di richiamo per il nostro turismo”.

La mattinata di sport si è svolta sotto l’occhio vigile degli insegnanti di educazione motoria Antonella Dati, Cesare Lenzoni, Katia Lombardi, Roberta Melai e Moira Vannucci, anime del Centro Atletica Versilia. Medaglie per tutti i bambini, consegnate una ad una dal sindaco Massimo Mallegni, dagli assessori allo Sport e alle Pari Opportunità, Andrea Cosci e Lora Santini. Presente anche il capo dell’Ufficio di Gabinetto, Adamo Bernardi. “Una splendida opportunità per avvicinare i piccoli all’attività fisica all’aria aperta – ha detto l’assessore Cosci – un modo per trasmettere anche ai genitori, oggi numerosissimi, l’importanza della pratica sportiva per i bambini. Eventi come questo sono un’occasione d’incontro per famiglie e istituzioni”.

Sponsor ufficiale della manifestazione la Banca di Credito Cooperativo, che ha fornito magliette e cappellini di gara a tutti i bambini, con l’effetto di un incredibile colpo d’occhio, una macchia multicolore sul terreno di gioco. Ecco le scuole partecipanti: “Lorenzini” del centro, “Marsili” dell’Africa, “Giannini” di Vallecchia, “Pili” di Capriglia, “Peter Pan” di Valdicastello, “Rodari” di Marina, “Salgari” di Strettoia, “Fratelli Grimm” di Ponterosso, “Carmelo” di Porta a Lucca, “Santa Caterina da Siena” di Fiumetto.

 

No comments

*