Giornata nazionale degli alberi, nel Parco iniziative il 21 e 22 novembre

0

VIAREGGIO – Venerdì 21 novembre si celebrerà in tutta Italia la “Giornata nazionale degli alberi”. L’Ente Parco festeggerà anche quest’anno la ricorrenza con un’iniziativa promossa dalla scuola dell’infanzia di San Rossore (Istituto comprensivo “G. Toniolo”) in collaborazione con l’asilo nido di San Rossore (gestito dalla cooperativa sociale PAIM) e col Corpo forestale dello Stato, mettendo a dimora alcuni alberi nella Tenuta di San Rossore; il giorno seguente, sempre all’interno del Parco naturale Migliarino San Rossore Massaciuccoli, Legambiente Versilia propone alcune attività nella Macchia lucchese, con la partecipazione della Rete delle Imprese della Marina e del Parco (R.I.M.P.).

Nella Tenuta di San Rossore, venerdì 21 novembre alle 10.30, sarà svolta una breve e informale cerimonia nel corso della quale saranno messe a dimora alcune piante presso l’asilo nido di Cascine Nuove; l’iniziativa è promossa dalla scuola dell’infanzia di San Rossore – che ha sviluppato un percorso didattico per i bambini facendoli così arrivare preparati alla giornata – in collaborazione con l’asilo nido San Rossore e il comando provinciale del Corpo forestale dello Stato, che con le maestre ha fatto nascere l’idea. Saranno piantumate anche altre piante sulla rotonda di Cascine Nuove, dove fino alla Seconda guerra mondiale sorgevano le mura del moderno “Monastero di San Lussorio” e dove, proprio per ricordarne la presenza e il ruolo nel passato, sarà posizionato, nelle prossime settimane, un pannello commemorativo.

Nella giornata di sabato 22 novembre, Legambiente Versilia organizza, dalle 9 alle 13, con partenza dalla darsena di Viareggio, un’escursione tra le dune costiere della Macchia Lucchese, che prevede una passeggiata tra il bosco e il mare per scoprire uno degli ambienti più suggestivi e preziosi dell’area protetta; il costo per partecipare all’escursione è di 8 euro per gli adulti e di 6 euro per soci Legambiente e bambini di età inferiore ai 12 anni; la prenotazione dovrà essere effettuata obbligatoriamente entro venerdì 21 novembre. Il punto di ritrovo sarà il ristorante Armanda sul Viale Europa a Viareggio. Per informazioni e prenotazioni è possibile telefonare ai numeri 389.9231999 e 0584.383726, o scrivere all’email: centrovisite.villaborbone@gmail.com

Nella Macchia lucchese la Giornata nazionale degli alberi sarà festeggiata anche con l’evento a partecipazione gratuita “Aiutiamo una duna a crescere!”, che prevede, a partire dalle ore 14.30, la piantumazione di piante dunali in Darsena a Viareggio, presso il bagno Teresa. Per motivi organizzativi, è gradita la prenotazione; per chi desidera partecipare sarà inoltre possibile pranzare presso il bagno Teresa ad un prezzo convenzionato (15 euro per acqua, primo o secondo e caffè). Per informazioni è possibile scrivere agli indirizzi email legambienteversilia@yahoo.it o centrovisite.villaborbone@gmail.com, o contattare i numeri di telefono 389.9231999 e 0584.383726.

La “Giornata nazionale degli alberi” – che fa propria la filosofia della “Festa dell’albero”, svoltasi per la prima volta nel 1898, rilanciata con la legge forestale del 1923 e tenutasi con regolarità e con rilevanza nazionale fino al 1979 – è stata istituita dallo Stato italiano con la Legge n. 10 del 14 gennaio 2013 (“Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani”) per perseguire, attraverso la valorizzazione dell’ambiente e del patrimonio arboreo e boschivo, gli obiettivi del protocollo di Kyoto e attuare le politiche di riduzione delle emissioni; l’evento rappresenta inoltre un’occasione utile privilegiata per porre l’attenzione sull’importanza degli alberi per la vita dell’uomo e per l’ambiente: da sempre gli alberi raccontano la storia, combattono, grazie alle loro radici, i fenomeni di dissesto idrogeologico, mitigano il clima, rendono più vivibili gli insediamenti urbani, proteggono il suolo e migliorano la qualità dell’aria.

Ogni anno la Giornata è intitolata a particolari temi di rilevante valore etico, culturale e sociale. Il tema scelto per quest’anno è: “L’albero: la sua storia, la nostra storia”. Gli alberi rappresentano, infatti, da sempre un valore inestimabile per l’umanità, sono custodi della nostra memoria e fonte di risorse preziose, oltre che elementi fondamentali dell’ecosistema, e, in modo particolare nelle città, contribuiscono significativamente a contrastare l’inquinamento ambientale e a migliorare la qualità della nostra vita. Alcuni alberi sono stati testimoni di importanti avvenimenti storici, altri sono legati a leggende tramandate, altri ancora hanno “visto” cambiamenti importanti nel tempo e nel territorio circostante, sono il simbolo di un millenario rapporto fra l’uomo e la natura, fatto di rispetto e armonia.

No comments

*