“Gli sconti non sono a rischio”, Mungai risponde a Coluccini

0

MASSAROSA – “Gli sconti sulla Tari per quei cittadini che hanno partecipato al progetto di cittadinanza attiva non sono a rischio”.
Risponde così il sindaco Franco Mungai al consigliere Alberto Coluccini che aveva messo in dubbio la correttezza dell’iter procedurale del progetto.
“Le agevolazioni tariffarie sono materia della Giunta Municipale e non del Consiglio- spiega- e pertanto non è necessario che il regolamento passi dal consiglio comunale per l’approvazione. E’ in pratica la stessa procedura che viene adottata quando si stipulano gli accordi con i sindacati per le categorie più deboli e per la quale nessuno si è mai sognato di sollevare problemi!
Non a caso l’art. 40 comma 1 del regolamento che ha approvato l’ Imposta Unica Comunale, nell’ambito della Tari, recita” la Giunta comunale può determinare forme di agevolazioni a favore di categorie di utenti per particolari ragioni di carattere economico e sociale”.
Per quanto riguarda poi le citate autorizzazioni di spesa-prosegue Mungai- queste sono state previste nel bilancio 2015/2017.
Il regolamento approvato che contiene le agevolazioni è un atto valido, efficace e non impugnato. Tranquillizzo pertanto tutti i cittadini che partecipano al progetto, approfittando dell’occasione per ringraziarli ancora una volta per la straordinaria adesione e ricordando che a breve sarà pubblicato il nuovo bando per l’anno 2016. Quella della cittadinanza attiva è una buona pratica amministrativa per la quale ancora oggi riceviamo richieste di consulenze da parte di numerosi enti.
Quanto poi all’ironia di Coluccini – conclude Mungai- rispetto alla visita fatta pochi giorni fa da alcuni di loro, preciso che comunque erano venuti per approfondire il contratto di disponibilità, altra buona pratica a livello nazionale del comune di Massarosa”.

No comments

*