Grande partecipazione a “Nati per leggere”

0

FORTE DEI MARMI –  Centosettanta bambini e circa centoquaranta genitori hanno partecipato ai  dodici laboratori di lettura del progetto “Nati per leggere”, che si sono svolti tra gennaio e settembre 2014 nella Biblioteca Comunale a Villa Bertelli,  lasciandosi incantare e guidare a piccoli passi dalla magica voce dei lettori volontari. Il progetto, accolto con sensibilità ed entusiasmo dall’amministrazione comunale è nato dalla profonda convinzione, avvalorata da recenti ricerche scientifiche, che la lettura ad alta voce ai bambini tra i sei mesi e sei anni abbia per loro un’influenza positiva sia a livello cognitivo che relazionale.

“La nostra attenzione nei confronti dei più piccoli e della famiglia è massima – ha dichiarato il presidente del Consiglio comunale Simone Tonini-  Forte dei Marmi è una città a misura di bambino e tante sono le iniziative a lui dedicate, come laboratori di lettura e spettacoli teatrali in estate e in inverno. I benefici da raggiungere, infatti, sono il miglioramento nella capacità di lettura e di comprensione, una vera e propria “educazione alla lettura” e un’importante opportunità di relazione tra il mondo del bambino e quello dell’adulto. “Nati per Leggere – ha proseguito Tonini-  è un importante invito alla lettura, alla biblioteca e alla crescita sociale e culturale che rivolgiamo a ogni bambino. La partecipazione all’iniziativa è in sensibile aumento, chiaro segnale che il progetto riscuote successo.

Il mio più vivo e sincero ringraziamento è rivolto ad Antonella Angioi, referente  di “Nati per Leggere” per il Comune di Forte dei Marmi – ha concluso – e a tutti i lettori volontari che si adoperano con impegno per la buona riuscita dei laboratori di lettura”.

 

 

No comments

*