Grande successo per il X raduno delle Vele Storiche… tra le onde la sfida dei velieri

0

VIAREGGIO – E’ finita nel tardo pomeriggio, con la premiazione nella sala convegni del Club Nautico, la tre giorni del raduno, decima edizione, delle Vele Storiche di Viareggio. Grandi performance quelle dei velisti, che si sono sfidati all’ultima onda. Tra i partecipanti la “Lyl – Yrsa” e i velieri della Marina Militare Italiana “Stella Polare” e “Il Corsaro II”.

Con i favori di Eolo, del sole e del mare, che hanno regalato temperature estive e condizioni ideali a tre combattutissime giornate di regate, dal 9 al 12 ottobre l’associazione Vele Storiche Viareggio ha virato la boa del suo X Raduno, che ha accolto nelle sue carie edizioni 121 fra imbarcazioni d’epoca, classiche e IOR per una divertente festa del mare, della vela e delle antiche tradizioni della marineria e della cantieristica del restauro, che a Viareggio  ha uno dei principali centri italiani,
Si sono classificate prime nelle rispettive categorie: Stella Polare della Marina Militare, lo Skerry 30 Lill Yrsa, la sempre più veloce Ilda, la piccola ma agguerritissima Coi Coi e, per il raggruppamento IOR, Ojala II.

Un appuntamento di fine stagione del circuito mediterraneo, organizzato dall’omonima associazione e dal Club Nautico Versilia in collaborazione con la Capitaneria di Porto, con il patrocinio del Comune di Viareggio, Guardia Costiera, Regione Toscana e Provincia di Lucca. Fondata nel 2005 a Viareggio, con sede presso il Club Nautico Versilia, l’Associazione Vele Storiche Viareggio si è resa custode di una ricca tradizione marinara e cantieristica, con l’obbiettivo di valorizzare e promuovere lo spirito e la tradizione dello yachting d’epoca e del patrimonio storico e culturale che questa imbarcazioni rappresentano , riunendo armatori, navigatori e appassionati. Il presidente delle Vele Storiche Enrico Zaccagni si è dichiarato molto soddisfatto dell’edizione di quest’anno a cui hanno partecipato imbarcazioni d’epoca molto diverse tra loro, per dimensione e anno di costruzione. Questo ha reso necessario la suddivisione in tante classi di similitudine e velocità comparabili.

Per la classifica overall (generale) i primi due posti per le 5 categorie, vanno a due imbarcazioni  della Marina Militare: 1° classificata Stella Polare; 2° Corsaro II; 3° Namar di un socio delle Vele Storiche. Ottimo piazzamento per la barca sociale del Club Nautico Versilia Ardi, che veleggiando con un vento che si è mantenuto nei tre giorni tra i 12 e i 18 nodi, si è posizionata al 2° posto nella categoria EC2 , con un equipaggio di tutto riguardo, composto da due ex Coppa America Daniele Bresciano e Marco Giannoni, oltre ad Antonio Cantieri, socio del Club, il noto velista Antonio Razzuoli e l’Amm. Florindo Cerri, socio onorario del Club e neovincitore della regata Over 60 a Napoli che, in occasione della premiazione di domenica, ha anche  ricevuto il Trofeo Amerigo Vespucci per aver navigato il maggior numero di miglia rispetto ai presenti.

( Foto gallery di Iacopo Giannini )

 

 

No comments