Gualdo sabato e domenica si trasforma ne il paese delle fiabe

0

MASSAROSA – Nel piccolo borgo di Gualdo, immerso nel verde in un labirinto di case in pietra e di piccole piazze, famoso per i suoi forni,   sabato 23 e domenica 24 agosto anche quest’anno si ripete la magia  e torna l’appuntamento con “Il paese delle Fiabe”.

Le strade e gli angoli più suggestivi si animeranno, trasformando Gualdo in un paese della fantasia per i piccoli ma anche  per i più grandi, nel quale prenderanno corpo e vita personaggi e situazioni all’insegna della fiaba e della magia.

Appena varcato l’ingresso ci sentiremo immediatamente immersi in una dimensione fiabesca:   dalle 18,30 fino alla mezzanotte in ogni piazza ed in ogni angolo di strada, spettacoli di animazione, laboratori per bambini, artisti di strada e saltimbanchi, fiabe narrate e cantastorie. Gli spettacoli saranno ripetuti in tutte le giornate della manifestazione e gli orari consentiranno a tutti di godersi le due serate e di divertirsi senza dover rinunciare a nessun appuntamento. Continua la tradizione, grazie alle prelibatezze offerte dalle cantine e dai forni gualdicci che prenderanno per la gola tutti i partecipanti alla manifestazione. Anche per questa edizione l’unica moneta ammessa sarà il soldo “gualdiccio”, acquistabile presso le casse dislocate in vari punti del paese.

L’ingresso è di € 6,00 (gratuito per i bambini fino ai 10 anni). Durante l’intera manifestazione è attivo un servizio di navetta gratuito con partenza da Panicale e arrivo sulla piazza di Gualdo. L’organizzazione dell’intera manifestazione è dell’Associazione Culturale “Antico Borgo” di Gualdo, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Massarosa.

L’appuntamento è quindi a Gualdo con “Il Paese delle Fiabe”: dalle 18,30 alla mezzanotte, tutti i forni del paese si accenderanno per cuocere dolci e salati strepitosi e in ogni piazza e ad ogni angolo di strada la fantasia sarà la vera protagonista, coinvolgendo grandi e piccini.

No comments

*