Guasti Gaia a Camaiore, il Sindaco: “Lavori e indennizzi ai cittadini”

CAMAIORE – Guasti Gaia a Nocchi, Pieve e Marignana, interviene il sindaco Del Dotto: “I cittadini di Nocchi, Pieve e Marignana – dice il primo cittadino – hanno conosciuto in questi due giorni una pagina nera nei rapporti con Gaia. La situazione non è più sostenibile perché si recano disagi ingentissimi non solo a residenti e attività, ma anche alle scuole presenti in quella zona. Oggi i due plessi di Marignana e Pieve sono aperti per una scelta della dirigenza scolastica che rispetto, ma al tempo stesso comprendo le tante difficoltà che ricadono sulle spalle di famiglie e personale docente. Mi sono sentito con i due garanti di zona a cui ho chiesto di raccogliere le segnalazioni di eventuali situazioni particolari”. “Ho parlato lungamente questa mattina – prosegue Del Dotto – con il direttore generale di Gaia Paolo Peruzzi, chiedendo che l’intervento di sostituzione del chilometro e mezzo di tubo sia fatto in somma urgenza. Avevamo già ottenuto che l’avvio dei cantieri fosse fissato entro l’estate, ma a questo punto non si può più aspettare. Benché insufficienti, ho chiesto anche le scuse ufficiali del gestore a tutti i residenti cui si deve accompagnare l’annuncio di un indennizzo a credito sulle prossime bollette per queste persone, che ormai da troppo tempo vivono un grave disagio”.