I grillini alla Liberazione di Stazzema, Bertoni: “Viareggio assente”

0

STAZZEMA – Oggi era il settantesimo anniversario della liberazione di Sant’Anna di Stazzema. Alla celebrazione erano presenti tutti i comuni della Versilia, accompagnati ognuno dal proprio gonfalone. Era presente tra gli altri, per la seconda volta quest’anno, anche il Comune di Livorno – amministrato dal MoVimento 5 Stelle – con l’assessore al bilancio Gianni Lemmetti, che vive e lavora proprio in Versilia.
“L’occasione – scrive Max Bertoni – era particolarmente importante, non solo per l’anniversario, ma anche perché la celebrazione erano presenti i comuni teatro delle più efferate stragi nazifasciste del secondo conflitto mondale. Inoltre nell’occasione si è svolto anche il raduno regionale dell’ANPI, alla presenza del Presidente nazionel, per la prima volta nella frazione montana versiliese: una giornata dedicata alla Resistenza, al ricordo, alla pace ed all’approfondimento con testimonianze, documenti e proiezioni.
Unico assente: il Comune di Viareggio. Non il Sindaco, non il suo vice, non un Assessore. Neanche il gonfalone era presente, al contrario di quello di tutti gli altri comuni. Unica presenza ufficiale, quella del Consigliere (dissidente?) Zappelli, dotato almeno di fascia tricolore. Dove si trovava la Giunta? Era presente in qualche altra manifestazione contemporanea? Non risultato celebrazioni di altro tipo nella zona. Questa ennesima assenza in un momento celebrativo così carico di significati, oltretutto di importanza regionale e nazionale viste le iniziative collaterali, segna ancora una volta la distanza tra l’Amministrazione di Viareggio e quei valori di resistenza, antifascismo e pacifismo che non sono appannaggio di una sola parte politica, ma di tutta la nazione. Evidentemente per Betti e “compagni” questi valori sono uno scomodo fardello da rispolverare al più in qualche campagna elettorale per raggranellare qualche voto.

No comments

*