Il 23 luglio medicina e magia dall’Antico Egitto a… Camaiore

0

Proseguono le “Notti dell’Archeologia” con l’appuntamento fissato per le 17,30 di mercoledì 23 luglio prossimo presso l’Aula Didattica del Museo Archeologico. Il progetto, curato dal Civico Museo Archeologico sotto la guida delle dott.sse Stefania Campetti e Marzia Bonato, prevede un incontro che ha per oggetto la medicina e la magia dell’antico Egitto. I ragazzi potranno preparare, sotto la guida di due egittologi, pozioni magiche tratte dai testi dei papiri egizi ma anche unguenti che proteggono dal sole e prodotti profumati per la bellezza e la salute della pelle.

Buon successo di pubblico ha avuto il primo appuntamento, tenutosi lo scorso 16 luglio, quando trenta tra bambini e ragazzi si sono impegnati a forgiare con l’argilla, modellini riproducenti  l’architettura dei primi allevatori e coltivatori del villaggio neolitico di Chatal Hoyuk in Anatolia (VII millennio a.C.) e si sono portati a casa con soddisfazione i prototipi realizzati. Tra i vari percorsi didattici che ogni anno scolastico il Museo offre alle scuole della Versilia è sempre molto richiesto il tema dello sviluppo dei primi insediamenti nel Vicino Oriente e la diffusione delle conquiste tecnologiche, attraverso la Grecia e i Balcani, verso i territori europei occidentali. È un tema che le due archeologhe dell’Ufficio Musei, dott.sse Stefania Campetti e Marzia Bonato, stanno sviluppando nell’articolato percorso museale in fase di allestimento a Palazzo Tori e che illustra efficacemente, con numerose ricostruzioni, sia le tappe della storia di Camaiore e del suo importante patrimonio archeologico, sia lo sviluppo delle principali civiltà mediterranee.

È possibile prenotare il Laboratorio presso l’Ufficio Musei telefonicamente (0584 –986335) o tramite mail (museo@comune.camaiore.lu.it).

No comments

*