Il Breganze “affonda” il Forte

0
PalaFerrarin
Breganze (VI)
Sabato 14 novembre ore 20:45
FAIZANE LANARO Breganze  – Hockey Club Forte dei Marmi

Settima giornata serie A1 2015-2016

FAIZANE LANARO Breganze: Gnata, Zanin, Teixido, M.Cocco, G. Cocco, Costenaro, Giménez, De Oro, Manzardo, Fi. Compagno. All. Mirko De Gerone.
Hockey Club Forte dei Marmi: Stagi, Verona, Motaran, Orlandi, Maremmani, Pedro Gil, Cancela, Marco Pagnini, Lo. Giovannetti, Mattugini. All. Pierluigi Bresciani.
Arbitri sig.ri: Eccelsi e Ferrari.
Risultato: 7-3  (3-1 p.t.)
Marcatori: Giménez, Teixido, Pagnini, Fi. Compagno.
Marcatori s.t.: De Oro, Teixido, Orlandi, De Oro, Orlandi, Teixido.
Rigori: Orlandi , De Oro parati.
Punizioni di prima: Teixido realizzata.
Espulsioni temporanee: Verona.
La società Hockey Club Forte dei Marmi si unisce al cordoglio e alla solidarietà di tutte le comunità mondiali nei confronti della Francia, Parigi e di tutte le vittime dei vili attentati perpretati nella serata di venerdì.
Si intende anche incitare le autorità mondiali a lottare ancora più strenuamente perchè simili episodi non accadano mai più.
-.-.-.-.
Priva di Torner e Stagi la compagine rossoblu era chiamata ad una dura prova sulla pista veneta di a Breganze. I rossoneri di De Gerone hanno battuto il Forte dei Marmi nella prima gara ufficiale stagionale, vincendo così la Supercoppa di Lega. Ancora una volta il Forte era costretto s giocare contro i rossoneri privo di almeno uno dei suoi uomini di spicco: Pedro Gil in Supercoppa, Stagi e Torner in questa partita di campionato.
Cronaca del primo tempo:
30″ Subito sotto il Forte dei Marmi per via del gol dell’ex Giménez che di rapina realizza.
2′ Pedro Gil fa tutto da se e si presenta solo davanti a Gnata, non conclude a rete per l’intervento di quest’ultimo.
3′ Palo di Cancela.
9′ Un’altra pallina vacante nell’area fortemarmina e Teixido tutto solo raddoppia.
Forte spinge, crea ma non realizza le diverse occasioni capitategli.
14′ Verona protagonista di un grande intervento su De Oro e si ripete all’11 su F. Compagno che in contropiede si era presentato solo davanti a lui.
15′ Pagnini atterrato da Cocco in area, rigore per il Forte che  Gnata para a Orlandi.
16′ Gnata nega la rete anche a Cancela.
17′ Pagnini sfruttando un bellissimo assist di Orlandi dimezza lo svantaggio.
21′ Palo di Fi. Compagno in deviazione.
22′ Palla persa ingenuamente, Fi. Compagno se la porta avanti e realizza con un gran missile.
23′ Alza e schiaccia di Cancela, Gnata sventa ancora.
Cronaca del secondo tempo:
3′ De Oro dopo in azione in contropiede del Breganze realizza la quarta rete per i suoi.
4′ Ancora un contropiede per i veneti e ancora una rete rossonera, stavolta di Teixido.
8′ Gran tiro di Orlandi che si infila nel sette alla destra di Gnata e porta a due le reti rossoblu.
Verona chiude su qualche azione veneta permettendo ai suoi di continuare a sbilanciarsi in avanti.
10′ Coast to coast di De Oro e gran gol con un tiro nel sette.
10″ Contropiede di G.Cocco, Verona non può che atterrarlo e si becca il blu, rigore contro per il Forte. Entra Stagi e para il rigore a De Oro e chiude ogni varco nell’inferiorità numerica.
L’intensità della partita cala.
13′ Palo di Cancela.
24′ Gran palla di Pedro Gil per Orlandi che al volo realizza.
A 11″ dal termine decimo fallo a favore dei padroni di casa, Teixido realizza la conseguente punizione di prima.
Prima sconfitta in questo campionato per il Forte dei Marmi.
Tante emozioni nel primo tempo che ha visto i padroni di casa chiudere in vantaggio per 3-1. Hanno pesato le tre palle perse ingenuamente dai rossoblu, così come sono state determinanti le parate del portierone rossonero Riccardo Gnata.
Nella ripresa i veneti, che come si evince dal risultato e dalla cronaca hanno condotto una gara perfetta e cinica, sfruttano subito due contropiedi e portano a 4 le reti di vantaggio.
Il Forte ha continuato a condurre le operazioni ma purtroppo inutilmente.
Partita quindi da dimenticare per i rossoblu, ogni errore è stato duramente pagato, e come testimonia il risultato, di ingenuità ne sono state commesse diverse. Appuntamento a sabato prossimo quando i rossoblu saranno di scena nel derby del Tirreno a Follonica.

No comments

*