Il Comune di Camaiore approva la mozione: “Giovani sentinelle della Legalità”

0

CAMAIORE La Giunta Comunale ha deliberato l’approvazione di una mozione proposta dalla Fondazione Antonio Caponnetto nell’ambito del progetto “Giovani Sentinelle della Legalità” che coinvolge classi dell’Istituto comprensivo Camaiore 3. La Fondazione, creata in ricordo del magistrato italiano, noto per aver guidato il Pool antimafia, promuove la diffusione della cultura della legalità e dei valori della Costituzione anche tra i ragazzi delle scuole attraverso percorsi formativi di cittadinanza attiva. In particolare gli alunni dell’Istituto comprensivo Camaiore 3 si sono dedicati allo sviluppo del tema “Messa in sicurezza della Via Sarzanese”, portando i risultati dei loro lavori all’attenzione di Comune e Provincia grazie a una serie di incontri tematici a cui sono stati accompagnati dall’Assessore alla Pubblica Istruzione, Sandra Galeotti e all’Assessore ai Lavori Pubblici, Marcello Pierucci.
La mozione approvata in Giunta impegna l’amministrazione a promuovere un efficace contrasto alla corruzione, all’evasione fiscale e alla mafia “attraverso la diffusione e il radicamento della cultura delle regole” e ad “esperire tutte le possibilità di una politica attiva di collaborazione con i soggetti titolari istituzionalmente a colpire” queste piaghe della società italiana. Nel corso della conferenza finale, tenutasi il 26 ottobre scorso al teatro Verdi di Firenze, Domenico Bilotta, Responsabile Nazionale del Progetto Scuola della Fondazione, ha pubblicamente lodato il Comune di Camaiore per l’approvazione della mozione, unico ente insieme al Comune di Cascina ad aver dato seguito alla proposta con un atto formale.

No comments

*