Il Comune di Stazzema aderisce al progetto del Villagio dei Bambini

0

STAZZEMA – Il Comune di Stazzema ha aderito insieme alla Provincia di Lucca, al Comune di Lucca,  al Comune di Castelnuovo Garfagnana al progetto- programma VILLAGGIO DEI BAMBINI che si rivolge agli Adulti, a tutti gli Adulti, affinché interagiscano con i Bambini, con tutti i Bambini, in relazione al giocattolo e al gioco. È un progetto-programma aperto a tutti, a tutte le Istituzioni pubbliche e private, che sono dunque invitate a partecipare ai lavori della Prima Conferenza Organizzativa, che si terrà l’11 novembre 2014 in Palazzo Ducale. Tale Conferenza Organizzativa è finalizzata alla costituzione del Comitato di Promozione e di Gestione di questo progetto-programma,  che già si è prefissato i seguenti primi obiettivi: a) per la “Festa della Befana” del 5-6 gennaio 2015 in Provincia di Lucca la distribuzione gratuita a Bambini, portatori di handicap, di giocattoli che nel frattempo siano stati raccolti in quanto donati; b) l’allestimento di eventi di gioco partecipato da Adulti e Bambini per la Primavera-Estate 2015 nei boschi di Santa Maria del Giudice; c) la predisposizione di una Novena civile militare religiosa dell’agosto 2015 a Stazzema in preparazione del giorno della Memoria dell’Eccidio di Sant’Anna di Stazzema.

“Abbiamo aderito a questo progetto”, commenta il Sindaco Maurizio Verona, “per fare in modo di aiutare i bambini meno fortunati che anche nella nostra piccola realtà di Stazzema sono numerosi in un evento che vogliamo preparare per il giorno della Befana 2015 in cui distribuire giocattoli. I giochi possono regalare un sorriso, ma anche ricreare un legame tra adulti e bambini. Nei prossimi giorni coinvolgeremo nel progetto l’Istituto Comprensivo “Martiri di Sant’Anna di Stazzema” e le nostre Associazioni di Volontariato che conoscono il nostro territorio e possono aiutarci a raggiungere coloro che hanno bisogno. La fortuna di Stazzema è che ha ancora una forte ossatura che è rappresentata dal permanere di quella rete di solidarietà che consente di contenere il disagio legato alla povertà e all’handicap. Iniziative come quella del Villaggio dei Bambini ci aiutano a creare occasioni di contatto e dialogo tra generazioni oltre che aiutare i nostri ragazzi in difficoltà”.

 

No comments