Il Movimento cinque stelle presenta istanza contro la chiusura di via dei Comparini

0

VIAREGGIO – Questa mattina il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle con il portavoce consiglieri Maximiliano Bertoni, Alfredo Trinchese e Sara Romagnoli ha presentato formale istanza al sindaco Leonardo Betti, al dirigente del settore Lavori Pubblici ed all’assessore ai lavori pubblici Romanini, perché sia revocato il provvedimento di chiusura definitiva di via dei Comparini.

Il riferimento è alla delibera 569 del 15/12/2011 e correlato disposto protocollo con RFI in cui, agli articoli 26 e 27 si specifica che la chiusura della via dei Comparini debba essere subordinata all’inizio dei lavori per la realizzazione di un sottopasso pedonale e ciclabile.
“Non essendovi traccia alcuna in tal senso – spiegano i consiglieri grllini –  né per un progetto di sottopasso, né per i finanziamenti dello stesso, men che meno per l’inizio del cantiere, ed essendo la convenzione pienamente efficace dal punto di vista giuridico, si chiede agli organi di cui sopra di procedere con la revoca del provvedimento di chiusura e con la rimozione della cartellonistica correlata.
Se quanto sopra non verrà disposto, visto l’evidente danno alla cittadinanza, ci riserviamo di adire a tutte le vie legali disponibili, con oneri e responsabilità a carico dell’amministrazione comunale, anche con procedura al Ministero competente, come nel caso della pista ciclabile di via Fratti”.
 
“Ricordiamo inoltre – aggiungono – che già il 12 di agosto i portavoce consiglieri del MoVimento 5 Stelle di Viareggio hanno presentato istanza formale sui provvedimenti da intraprendere a seguito del ritiro del certificato antimafia alla Manutenzioni Toscana srl di Paolo e Mario Del Pistoia e nello specifico per la rescissione dei contratti in essere tra l’Ente e le società dei suddetti. Essendo trascorsi tutti i termini e non avendo in merito ricevuto riscontri stiamo approntando tutti i dovuti passaggi al fine di vedere ripristinata la legalità”.

No comments

*