Il Premio Carducci presenta i cinque finalisti sotto i 40 anni

0

Il Premio Carducci scalda i motori e proclama i cinque finalisti sotto i 40 anni. I giovani poeti che restano in concorso e che si contenderanno l’edizione 2014  sono: Paolo Agrati, classe 1974, di Lecco, con Nessuno ripara la rotta, La vita felice; Azzurra D’Agostino, classe 1977, di Porretta Terme, con Canti di un luogo abbandonato, Sassiscritti; Roberto Cescon, classe 1978, di Pordenone, con La direzione delle cose, Ladolfi; Francesca Mancinelli, classe 1981, di Fano, con Pasta madre, Aragno; infine Davide Nota, classe 1981, di Milano, con Il non potere, Sigismundus.

“Anche quest’anno – afferma il presidente della giuria Alberto Bellocchio –  abbiamo fatto un buon lavoro di selezione. L’obiettivo di offrire un palcoscenico alle nuove promesse è stato centrato ancora una volta. La formula under 40 è vivace e carica di entusiasmo. Invito gli appassionati di poesia, ma anche coloro che vogliono avvicinarsi al genere, di non perdersi l’incontro con i finalisti”.

Il primo appuntamento con i talenti in corsa per il Premio Carducci 2014 è fissato, infatti, per sabato 12 luglio, ore 21.30, nel chiostro di Sant’Agostino (ingresso libero). I 5 poeti finalisti si presenteranno al pubblico: ciascuno si racconterà con i versi della loro poesia.ll 27 luglio, invece, la consueta cerimonia di premiazione che quest’anno si svolgerà nella cornice del chiostro, in versione serale.

Si ricorda che la giuria, presieduta da Alberto Bellocchio, è composta da Alba Donati, Albrto Casadei, Robero Galaverni e Giuseppe Cordoni.

 

No comments

*