“Il ritiro del certificato antimafia non ci lascia indifferenti”, il Pd chiede chiarezza

0

VIAREGGIO – “Il ritiro del certificato antimafia, da parte del Prefetto, ad una delle aziende di proprietà della famiglia Del Pistoia, socio privato di due partecipate dei Comuni di Viareggio e Camaiore, non ci può lasciare indifferenti”.

La nota stampa, che pubblichiamo integralmente, è del Pd: “Come Federazione del Partito Democratico della Versilia da tempo siamo impegnati sui temi della Legalità perché sempre più spesso episodi preoccupanti riguardano il nostro territorio, le nostre attività, i nostri beni più preziosi. Sappiamo che il ritiro del certificato antimafia è un atto preventivo, ma comunque scaturisce da indagini che mettono in guardia sulla gestione di una determinata azienda e sull’ambiente che la circonda. Uno strumento di salvaguardia che mira a evitare i rapporti tra la pubblica amministrazione e la criminalità organizzata. Detto questo il Partito Democratico della Versilia chiede chiarezza su questi fatti e, in particolare, chiede un preciso impegno a chi presiede Sea e Mover nel pretendere assoluta trasparenza in tutti gli atti che riguardano i rapporti tra pubblico e privato. La gestione delle aziende pubbliche deve godere della fiducia della nostra comunità come è stato fino ad ora, quindi, con coraggio e determinazione chi le amministra ha il dovere di pretendere la massima limpidezza di tutti i documenti prodott”i.

No comments

*