Il senso unico in via del Secco? Santini: “Lo vuole solo l’assessore”

0

LIDO DI CAMAIORE – “Perché mai mettere il senso unico su Via del Secco quando si tratta di strada larga abbastanza da permettere una normale circolazione? Perché mai l’ Assessore Simone vuole a tutti i costi questo senso unico e questa nuova inutile viabilità? Ma che interesse ha la Giunta Del Dotto a portare avanti un progetto avversato da abitanti e commercianti che MAI hanno chiesto di risolvere problemi di viabilità e mai hanno segnalato problemi di questo genere all’interno del paese del Secco? Ma ce lo volete dire una volta per tutte perché avete messo gli occhi sul Secco e lo volete stravolgere ora?”. E’ Alessandro Santini che torna all’attacco dell’amministrazione camaiorese targata Del Dotto: “Ce lo volete spiegare perché ora gli appetiti politici della giunta e dell’ Esselunga sono tornati sulla Farmacia del Secco, quando era stato definitivamente promesso che mai sarebbe stata spostata? Ce lo volete dire perché l’Assessore Simone ha tirato in ballo la Ditta Dini & Denna parlando di un fantomatico progetto che prevede lo spostamento, a mare dell’ Aurelia, della farmacia del Secco e lo spostamento dell ditta alle Bocchette? Perché l’Assessore non ha poi spiegato il progetto che ha accennato? Ma la Ditta Dini & Denna ne era al corrente? Condivide quanto affermato dall’ Assessore? Ma in municipio e’ mai stato presentato un progetto che prevede un nuovo centro commerciale al posto della ditta Dini & Denna? La Giunta sarà bene che risponda, ma prima si chiarisca le idee altrimenti alle riunioni pubbliche qualcuno la spara davvero grossa”.

No comments

*