Il sindaco Giorgio Del Ghingaro ha incontrato il sindaco Larba Oedraogo del Comune rurale di Nagbingou (Burkina Faso)

VIAREGGIO – Il sindaco Giorgio Del Ghingaro ha incontrato ieri mattina il sindaco Larba Oedraogo del Comune rurale di Nagbingou (Burkina Faso), presente anche il prefetto del Comune africano Herman Millogo e l’assessore al Welfare dei Comune di Viareggio Gabriele Tomei.
Viareggio è partner insieme al Nagbingou e all’associazione CESVIUM, in due progetti di cooperazione internazionale volti entrambi allo sviluppo del territorio africano. Il primo, finanziato dalla Regione Toscana, riguarda il sostegno del decentramento amministrativo in Africa, il secondo invece mira al supporto di imprese artigiane giovanili in Burkina ed è finanziato da Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.
Il primo cittadino di Nagbingou è in questi giorni a Viareggio e ha partecipato al il convegno «Buone pratiche di cooperazione in Africa: decentramento e territorialità per uno sviluppo sostenibile», che si è tenuto lunedì 25 a Villa Paolina.
«La solidarietà, la cittadinanza responsabile e attiva, la cultura dello scambio e dell’ascolto sono tematiche oggi sempre più urgenti – ha sottolineato il sindaco Giorgio Del Ghingaro -. E’ importante risvegliare l’attenzione della cittadinanza su altri mondi e altre forme di realtà diverse dalla nostra».
«La cooperazione internazionale aiuta a mantenere aperte relazioni economiche e sociali tra il nord e il sud del pianeta – conclude – e la comunità di Viareggio, da sempre aperta e inclusiva, sta dando un contributo importante in questa direzione».