“Il sogno di una passione”, al via sabato il progetto dedicato agli amanti del teatro

0

SERAVEZZA – l via domani, sabato 6 giugno , il progetto “Il Sogno di una passione” promosso dalla Fondazione La Versiliana alle Scuderie Granducali di Seravezza. In programma un doppio  appuntamento a ingresso libero:  “OPEN DAY – lo spettacolo della formazione” e la proiezione del film dedicato a  Luca Ronconi “La scuola d’estate”    

L’occasione è imperdibile per chi sogna di diventare attore o regista professionista, per imparare come si costruisce uno spettacolo, per orientarsi tra le diverse scuole ed Accademie di recitazione, per apprendere dall’esperienza dei grandi maestri e anche per mettersi alla prova con esercizi pratici.

Si chiama Il Sogno di una passione il progetto dedicato a tutti gli amanti del teatro, ma soprattutto agli aspiranti attori e registi che la Fondazione La Versiliana propone per sabato 6 giugno al Teatro delle Scuderie Granducali di Seravezza, grazie alla nuova collaborazione che la Versiliana ha avviato con la Fondazione Terre Medicee.

La giornata dedicata alla formazione si articolerà in due momenti: alle 18.00 andrà in scena “Open day – lo spettacolo della formazione” a cura di Luca Bargagna e dei giovani attori professionisti della Compagnia BluTeatro, una conferenza – spettacolo, vera e propria guida agli studi teatrali, che vedrà da un lato la messa in scena di piccole sequenze tratte da opere celebri, dall’altro la spiegazione di come sia stata costruita la scena, i requisiti richiesti ai performer e suggerimenti per preparare provini e presentarsi alle selezioni delle diverse scuole di recitazione. Il tutto con il coinvolgimento del pubblico che potrà cimentarsi in esercizi ed esempi pratici durante la performance.

A seguire, alle 21.30, sempre al Teatro delle Scuderie Granducali e sempre ad ingresso libero,  grazie alla collaborazione dello staff del Cinema Comunale di Pietrasanta verrà proiettato La Scuola d’estate, film-documentario sul lavoro di Luca Ronconi, per la regia di Jacopo Quadri. La pellicola è incentrata sul processo creativo realizzato dal maestro della scena contemporanea, recentemente scomparso, presso il Centro Teatrale Santacristina (in Umbria), ossia una vecchia stalla ristrutturata adibita a  spazio (per)formativo.

Il progetto Il Sogno di una passione proseguirà fino al 18 luglio con altre tre proiezioni di film – documentari : il 20 giugno verrà presentato il lavoro di Pippo Delbono (Corpo a Corpo di Mario Brenta), il 2 luglio il metodo di Peter Brook ( The Tightrope di Simon Brook) e, infine, il 18 luglio la sovversiva arte dei Belarus Free Theatre (Dangerous Acts di Madeleine Sackler).

Il Festival La Versiliana tornerà alle Scuderie Granducali di Seravezza anche per l’inedita sezione dedicata alla scena contemporanea “Versiliana Upgrade Festival”, novità fortemente voluta dal direttore artistico del Festival Luca Lazzareschi, che prenderà il via il 19 giugno con lo spettacolo “Thanks for Vaselina” della compagnia Carrozzeria Orfeo.

Il programma completo del Festival La Versiliana è disponibile sul sito www.laversilianafestival.it e sul profilo facebook La Versiliana Festival – pagina ufficiale.

No comments

*