Impianti sportivi all’asta, il Palasport al CGC: aggiudicati anche Centro Polo e campo Del Chiaro, resta fuori la Piscina

0

VIAREGGIO – Giorno di aste, ieri, per gli impianti sportivi di Viareggio. Tranne la piscina, sono stati venduti il Palasport, il Centro Polo e il campo Del Chiaro.

Il Pala Barsacchi è stato acquistato dal CGC, Centro Giovani Calciatori, per 470mila euro. “Da oggi il palasport è della città” – queste le parole del presidente Alessandro Palagi, soddisfatto per l’impresa: “Il nostro non è un atto di speculazione, è un gesto di amore per lo sport e per la città e adesso ci aspettiamo un sostegno da parte di Viareggio. Grazie a tutti quelli che hanno accompagnato il Centro al primo passo verso il suo settantesimo anno di vita. Il primo passo verso un nuovo progetto, che dia l’importanza che merita alla nostra Sezione Calcio. Il primo passo verso la partecipazione al nostro Torneo con una nostra squadra. Grazie a tutti i Volontari (un bene prezioso è incalcolabile), che hanno dedicato ore, giorni, mesi al Centro Giovani Calciatori. Il Volontariato,essenza del DNA Centro. Un bene prezioso per lo Sport, per Viareggio e per i nostri Ragazzi. Un bene prezioso per il futuro della nostra Città”.

Il Centro sportivo al Marco Polo è stato invece ceduto alla Uisp, presidente l’ex sindaco Leonardo Betti, per 450mila euro. Nell’operazione sono coinvolti anche Davide Lippi, figlio di Marcello, e Massimiliano Maddaloni.
 
Il campo scuola Del Chiaro, per 184 000 euro, se lo è aggiudicato un avvocato.

No comments

*