“Impieghiamo i parà della Folgore in Pineta, Prefetto copi da Pisa”

0

VIAREGGIO – “Sia utilizzata in pineta a Viareggio la Brigata della Folgore, élite dell’Esercito Italiano, come già viene impiegata nella pineta di Migliarino San Rossore con ottimi risultati”

Alessandro Santini, coordinatore di Forza Italia, si rivolge al Prefetto di Lucca, Giovanna Cagliostro, riferendosi al protocollo di intesa siglato dalla Prefettura pisana con la Folgore ( LEGGI ANCHE:  Troppi delinquenti, nel Parco arriva la Folgore: TGregione.it aveva … ).

“La Prefettura di Lucca si svegli e agisca – prosegue Santini: “Basta conferenze stampa, basta chiacchiere: deve fare qualcosa perché la soluzione c’è e ha già dato ottimi frutti nel pisano. Non servono grande fantasia né idee strampalate: basta copiare. Copiare bene, però: seguiamo il buon esempio di Pisa, che è qui accanto a noi, non a 1000 km di distanza. Sua Eccellenza, chieda aiuto e supporto alla Brigata Paracadutisti “Folgore”, per le pinete di Viareggio e Torre del Lago Puccini. La situazione è grave e lei lo sa. Spaccio di droga e delinquenza dilagante si combattono e debellano solo se lo si vuole realmente, anche con atti quasi banali, purché rapidi e incisivi. Come una convenzione con la Brigata Folgore, che venga subito impiegata in esercitazioni e addestramenti all’interno delle nostre pinete, Ponente e Levante. Sua Eccellenza, ai cittadini non interessa assolutamente nulla di quanti arresti sono stati fatti se, sotto casa, continuano a rubare nelle auto, a spacciare droga e ad accoltellarsi. La prego, faccia una cosa utile, facile e sensata: copi. Copi quello che di buono stanno facendo gli altri, proprio qui accanto a noi. Copiare non è reato. Copiare, in questo caso, non è una perdita di tempo. Eccellenza, la prego, copi”.

 

No comments

*