Importuna una donna in Pineta di Ponente, senza documenti verrà espulso

0

VIAREGGIO – Gli agenti della Polizia Municipale di Viareggio, al comando di Vasco Comaschi, sono stati avvicinati da una donna, L.B. le sue iniziali, che lamentava il comportamento minaccioso subito dalla stessa poco prima da parte di un ragazzo apparentemente extracomunitario in sella a una bicicletta mountain bike, mentre si trovava all’interno della Pineta di Ponente.

La pattuglia, prontamente intervenuta, fermava il ragazzo, che, senza opporre resistenza, veniva condotto al Comando in quanto privo di documenti. Risultato clandestino in Italia, sono state avviate le pratiche per il rimpatrio dello stesso nel paese di origine.

 

No comments

*