Imposimato a Viareggio con i “grillini”

0

VIAREGGIO –  La mattina è iniziata con la nutrita partecipazione al flashmob in piazza Puccini durante il quale si è srotolato il grande telone con il logo M5S Toscana, già protagonista della Woodstock grillina nel 2010 a Cesena, in attesa del nostro candidato alla Presidenza della Repubblica, il giudice Ferdinando Imposimato.

Il presidente onorario aggiunto alla Suprema Corte di Cassazione, uomo di grande levatura morale e giuridica ma al tempo stesso di una grandissima e rara umiltà e umanità, è stato invitato per discutere dei problemi spinosi riguardanti la legalità, la mafia, la Costituzione e la corruzione, argomenti che possono sembrare distanti, ma che in realtà ci riguardano molto da vicino.

L’incontro è proseguito nella sala dell’Hotel Esplanade di Viareggio con grande successo di pubblico e di interesse.

Per i numerosi partecipanti, provenienti da tutta la Versilia, è stata l’occasione per poter affrontare temi che uscivano dai quotidiani slogan della vecchia politica.

Il Movimento 5 Stelle con la presenza della senatrice Laura Bottici ha rimarcato la sua attenzione ai problemi legati alla giustizia, che palesemente lo Stato utilizza contro i cittadini più deboli e “distrattamente” evita di applicare quando si affrontano poteri più forti.

Nell’occasione, il Movimento ha ricordato ai presenti i suoi tre candidati sul territorio: Giacomo Giannarelli candidato portavoce presidente alla Regione, Giulio Zanni candidato portavoce sindaco per la città di Viareggio e Michele Lari candidato portavoce sindaco per la città di Pietrasanta.

No comments

*