In 100 mila per le Frecce Tricolori a Forte dei Marmi per il Centenario

0

FORTE DEI MARMI – Letizia Tassinari – Oltre centomila persone hanno assistito oggi pomeriggio per ben tre ore al “Centovolte Forte Airshow” che ha trasformato la giornata grigia e nuvolosa in un pomeriggio ideale per assistere alle acrobazie degli aerei presenti. Tutto è filato liscio grazie anche Team Biga che si è confermato team organizzativo al vertice per professionalità e affidabilità e al quale anche il Sindaco e le Autorità presenti, in primis il Prefetto Giovanna Cagliostro, hanno rivolto il loro plauso. Tra le esibizioni più applaudite quelle degli stranieri dall’ungherese alla pattuglia francese.
image

Poi è stata la volta dei caccia Efa 2000 del Reparto Sperimentale di Volo di Pratica di Mare, degli Hercules, C130J e C27J  della 46ma Brigata Aerea di Pisa, ai quali è seguita l’esibizione, una simulazione di soccorso, degli aerei del 15mo Stormo,  di stanza a Cervia, spiegata, minuziosamente, ai micfrofoni dallo speaker maresciallo Vito Gadaleta.

Emozionante e maiuscolo, certamente all’altezza della sua tradizione, lo show delle Frecce Tricolori, con la pattuglia acrobatica sotto le note dell’inno nazionale e il Nessun Dorma cantato da Pavarotti.  Emozioni, in volo e nel cuore. “Ringrazio e saluto tutti i piloti che si sono esibiti e in particolare gli amici dell’Aeronautica Militare – ha dichiarato al termine il sindaco Umberto Buratti – che hanno voluto essere presenti con noi in questa importante ricorrenza per Forte dei Marmi. E’ stato davvero un regalo emozionate e gradito al paese e alla Versilia. Grazie davvero!”.

Un programma ricco, di oltre tre ore, come annunciato alla conferenza stampa di venerdi scorso  ( Leggi anche Centenario tricolore, a Forte dei Marmi la pattuglia acrobatica delle Frecce)  e rispettato fino in fondo.

Un grazie, quello del sindaco Buratti, rivolto anche a tutto l’apparato di Forze di Polizia, Vigili del Fuoco, Polizia Municipale, Capitaneria di porto e Servizio 118, coordinato dalla Prefettura di Prefettura di Lucca, che ha garantito la sicurezza a terra ed in mare prima e durante la manifestazione. Per quanto riguarda il mare sono stati i militari in divisa bianca a provvedere al posizionamento in questi giorni delle grandi boe che hanno fatto da riferimento alle evoluzioni aeree, ma soprattutto per garantire la sorveglianza nello specchio acqueo interdetto alla navigazione ed alla balneazione sul quale hanno transitato i velivoli e consentire che lo spettacolo avvenisse in piena sicurezza, sono impegnate 4 motovedette della Guardia costiera di Livorno (CP 406), Viareggio (CP 813 e A78) e Marina di Carrara (CP 554), nonché 2 gommoni dei gruppi volontari “Sub versilia” e “Yachting Club versilia” ed una moto d’acqua dello stabilimento balneare “Carlo” di Forte dei Marmi.

Una domenica fantastica, italiana, all’insegna del tricolore… ( questo il video delle prove:  FRECCE TRICOLORI – CENTOVOLTE FORTE AIR SHOW 2014 (PROVE)  e questo, invece, il video dell’esibizione di oggi: FRECCE TRICOLORI – CENTOVOLTE FORTE AIR , canale youtube ‘azzurrotricolore’ ), che ha tenuto tutti con il naso all’insù.

No comments