In preda ai fumi dell’alcol infastidiva i turisti in Passeggiata, arrestato un 21enne

0

VIAREGGIO – Resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e per A.T., cittadino marocchino di 21 anni, in Italia senza fissa dimora, sono scattate le manette ai polsi.

Nel pomeriggio di giovedì, i carabinieri della gazzella di turno sono intervenuti in centro a Viareggio, lungo la Passeggiata, poiché era stato segnalato un cittadino nordafricano che, in evidente stato di ubriachezza, infastidiva i passanti. Quando i militari sono arrivati, lo stesso ha però cominciato a rivolgersi agli stessi con minacce e ingiurie offensive di ogni tipo. Visto lo stato di agitazione psicofisica in cui lo stesso versava e di conseguenza le scarse condizioni di sicurezza per gli operanti e i civili, i carabinieri l’hanno immobilizzato e ammanettato, per poi richiedere l’intervento di personale sanitario. Quando è arrivata l’ambulanza, lo stesso ha continuato a mostrare segni di agitazione e disprezzo nei confronti delle forze di polizia: caricato sul mezzo è stato poi trasportato per le cure del caso in ospedale per l’abuso di sostanze alcoliche e denunciato dai carabinieri per quanto commesso

No comments

*