Incappucciati entrano in casa e mettono a segno una rapina: tre fermi

0

QUERCETA – Rapina in stile Arancia Meccanica in un’ abitazione e tre fermi. Nella tarda serata di mercoledì i Carabinieri del Comando Stazione di Querceta hanno sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria tre cittadini rumeni: Bratulete Mircea, 35enne, Florin Morar Petru Vasile e Ienci Viorel Valentin,  entrambi di 36 anni. Tutti nullafacenti e senza fissa dimora, i primi due con precedenti penali, il terzo incensurato, poiché ritenuti responsabili in concorso del reato di rapina in abitazione.
In particolare la vittima la notte tra il 7 e 8 marzo, nel fare rientro a casa, sorprendeva tre soggetti incappucciati, con accento dell’est Europa, che, dopo averlo aggredito ed immobilizzato a terra, gli strappavano l’orologio Rolex che indossava e lo rinchiudevano all’interno del bagno. I 3 iniziavano così a setacciare l’intera abitazione portando via due vassoi in argento e uno smartphone.
La vittima riusciva poco dopo a liberarsi forzando una finestra richiedendo l’immediato intervento dei Carabinieri di Querceta che iniziavano così un’intensa attività d’indagine che ha permesso di raccogliere numerosi elementi di colpevolezza nei confronti dei tre fermati.
Pertanto, nella serata di mercoledì, sono state effettuate diverse perquisizioni domiciliari delegate dalla Procura di Lucca che hanno permesso di ritrovare lo smartphone ed il Rolex di proprietà della vittima che erano stati venduti rispettivamente ad un cittadino rumeno domiciliato a Pietrasanta e ad un italiano di Seravezza.
A seguito delle perquisizioni eseguite sono stati anche rinvenuti altri numerosi oggetti che veniva accertato essere stati trafugati in diversi furti commessi in ville della Versilia.
I tre fermati sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Lucca a disposizione della competente Autorità Giudiziaria che nella giornata di oggi, a seguito dell’udienza di convalida, ha applicato nei confronti dei soggetti la misura cautelare della custodia in carcere.
Sono in corso ulteriori indagini in merito al restante materiale rinvenuto ed è in corso di valutazione la posizione dei soggetti che hanno incautamente acquistato la merce rubata.

No comments

*

Droga, un arresto e una denuncia

MONTECATINI TERME – Un arresto ed una denuncia in stato di libertà: questo il bilancio di due distinte attività anti- droga del Norm della Compagnia ...