Indossavano abiti rubati, riconosciuti in spiaggia: nei guai per ricettazione

0

TORRE DEL LAGO – I carabinieri del Radiomobile della Compagnia  Carabinieri di Viareggio hanno denunciato per i reati di ricettazione e furto A.M., del 1983, di origini siriane e Z.A.,  del 1980, di origini algerine,entrambi senza fissa dimora  e con numerosi precedenti.

Nella giornata di ieri, i militari della gazzella di turno sono intervenuti a Viareggio e precisamente presso la marina di Torre del Lago poiché due coniugi avevano segnalato due cittadini stranieri che si aggiravano per la spiaggia libera con indosso alcuni indumenti di loro proprietà rubati la notte precedente dall’interno della loro autovettura parcheggiata in viale Kennedy a Torre del Lago. Quando i carabinieri sono arrivati, su indicazione dei due coniugi, hanno fermato e controllato i due soggetti: effettivamente gli stessi erano in possesso di tutti gli oggetti rubati e anche di un I phone risultato essere stato rubato ad un italiano nel corso della mattinata all’interno di un kebab . Dopo gli accertamenti di rito e la restituzione degli oggetti agli aventi diritto, i due sono stati denunciati per i reati di ricettazione e furto.

No comments

*