Inseguimento rocambolesco sul “vialone”, fermato tenta di prendere a schiaffi gli agenti

0

VIAREGGIO – Rocambolesco inseguimento in darsena per una pattuglia delle volanti che dopo aver intimato l’alt ad una auto se l’è vista sfrecciare a tutta velocità con grave pericolo per le numerose persone che nelle ore notturne frequentano il vialone dei locali.
Fortunatamente il fuggitivo, tentando di accelerare la fuga, ha imboccato una delle strade al momento con assenza di traffico e persone. Proprio in quelle strade al momento deserte, grazie alla prontezza operativa degli agenti è stato raggiunto e fermato. L’uomo è uscito dall’abitacolo e, con disprezzo per la divisa indossata dai poliziotti, ha cominciato ad inveire nei loro confronti oltraggiandoli e deridendoli.
Alla richiesta di ricomporsi lo straniero è andato in escandescenze tentando di colpire con schiaffi i tutori dell’ordine. Questi, con estrema fatica, sono riusciti a bloccarlo ed identificarlo.
Si tratta di M.O. ucraino di 25 anni, palesemente ubriaco, il quale ha rivolto agli operatori minacce e violenze tali da far scattare per lui le manette.
Lo straniero infatti è stato tratto in arresto e, sottoposto all’esame dell’alcol, ha rifiutato di eseguirlo.
In questo caso la legge dispone il massimo della pena pertanto il ritiro immediato della patente e la denuncia all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza alcolica.
A bordo della vettura fermata vi erano altre due persone che sono risultate negative agli accertamenti effettuati dai poliziotti. La guida irresponsabile del loro amico poteva seriamente mettere in pericolo anche le loro vite.

No comments

*