Interventi a favore di anziani e cittadini a basso reddito e politiche del lavoro: firmato l’accordo sindacale

FORTE DEI MARMI – Interventi a favore degli anziani, della popolazioni a basso reddito e politiche del lavoro: questi i temi dell’accordo raggiunto tra Amministrazione comunale di Forte dei Marmi e organizzazioni sindacali nella giornata di mercoledì 11 aprile. Alla firma del protocollo d’intesa presenti, per il Comune, l’Assessore alle Finanze Andrea Mazzoni ed il Consigliere con delega alle Politiche sociali Simona Seveso. Il documento è stato sottoscritto dai rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali Confederali Cgil, Cisl, Uil della Versilia, nonché delle Federazioni provinciali e comunali dei Pensionati Spi Cgil, Fnp Cisl, Uilp Uil. Tra gli obiettivi dichiarati nel testo, la difesa del potere d’acquisto, il diritto alla protezione sociale e all’integrazione, il diritto all’abitazione e il miglioramento dei servizi pubblici.

Questo il commento dei rappresentanti sindacali: “Esprimiamo soddisfazione per l’accordo raggiunto. Vengono confermati tutti i servizi a domanda individuale e le agevolazioni in essere a favore delle persone più disagiate. Inoltre, si prevede un impegno comune ad attivare un tavolo di confronto a livello di distretto tra ASL, Comuni e Sindacati. Ciò è reso ancor più necessario dal fatto che l’ASL Toscana Nord Ovest vede nella Zona Distretto della Versilia il nuovo ambito territoriale di riferimento, dove è importante fare sistema, definendo analisi e proposte condivise sulle diverse questioni riguardanti le politiche territoriali e la necessaria integrazione socio-sanitaria.”

“Siamo felici per aver trovato un’intesa su un tema così delicato, ma è soltanto il primo passo, al quale seguiranno fatti concreti. La nostra Amministrazione – hanno concluso l’Assessore Mazzoni ed il Consigliere Seveso – garantirà sempre la massima attenzione nei confronti delle fasce di popolazione più fragili”.