Irruzione della Polizia in un “hotel” abusivo: all’interno, stipati, posti letto per stranieri

0

VIAREGGIO – Nell’ambito del dispositivo di intensificazione dei servizi di controllo del territorio, improntato dal Commissariato di Viareggio, al fine di contrastare la recrudescenza dei reati in genere e l’immigrazione clandestina, personale operante, avendo notato un andirivieni di stranieri all’interno di un condominio in via Maroncelli, ha proceduto ad effettuare un controllo all’interno di un’abitazione, accertando che un cittadino del Bangladesh, M.M. di 37 anni, titolare del contratto di affitto dell’appartamento, era riuscito a stipare, nei quattro vani utilizzabili, 10 letti a castello ed un letto matrimoniale trasformando i locali in un vero e proprio hotel abusivo con 22 posti letto. All’atto del controllo degli agenti in casa erano presenti sette concittadini dello straniero, tutti regolari sul territorio Nazionale e incensurati. A carico dell’”affittacamere” sono stati avviati gli accertamenti di rito. Al momento, lo straniero, è stato denunciato e sanzionato con  una multa da 640 Euro per violazioni amministrative in quanto non in regola con le dovute dichiarazioni di ospitalità di cittadini stranieri. E’ al vaglio dell’Ufficio Immigrazione la regolarità della documentazione prodotta dai cittadini stranieri, presenti nell’abitazione, per ottenere il permesso di soggiorno. E’ stato inoltre  interessato l’ufficio A.S.L. per i provvedimenti di competenza in ambito sanitario.

No comments