Irruzione in un edificio abbandonato, trovata merce rubata

0

LIDO DI CAMAIORE – A denunciare all’Autorità Giudiziaria cinque cittadini del Marocco sono stati i Carabinieri del Comando Stazione di Lido di Camaiore. Ricettazione ed invasione di terreni ed edifici, l’accusa mossa dai militari dell’Arma. In particolare i Carabinieri, impegnati in un servizio volto al contrasto dell’occupazione abusiva di terreni ed edifici, hanno effettuato un controllo all’interno di un edificio abbandonato sito in via della Gronda sorprendendo tre marocchini in possesso di un pc portatile, 4 tablet e due televisori. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro in attesa di individuare i legittimi proprietari, mentre il pc è stato restituito alla proprietaria che aveva subito un furto negli ultimi giorni.

Successivamente, durante un secondo controllo eseguito presso l’ex hotel Helvetia sito in viale Colombo, i Carabinieri di Lido di Camaiore hanno sorpreso 2 marocchini che avevano organizzato un bivacco abusivo che si presentava in pessime condizioni igienico-sanitarie.

No comments

*