Korsakova E Soldati sul palco de il festival di musica da camera della Versilia

0

MASSAROSA – Penultimo appuntamento con il Festival di musica da camera della Versilia organizzato dall’Associazione Musicale Lucchese insieme al Comune di Massarosa.

Domenica 24 agosto, alle 21.15, nella chiesa romanica di S. Pantaleone, a Pieve a Elici, si terrà un esordio di grande livello. A salire sul palco del Festival saranno Natasha Korsakova, violinista con un’importantissima carriera internazionale, e il pianista Simone Soldati.

Soldati e Korsakova suoneranno per il pubblico del Festival musiche di Ludwig van Beethoven, Wolfgang Amadeus Mozart e Sergei Prokofieff. Di Beethoven verrà proposta la Sonata in do minore Op. 30 n. 2 per violino e pianoforte, composta nel 1802, l’anno infausto in cui la sordità di Beethoven ebbe a manifestarsi in tutta la sua gravità. Del vasto repertorio di Mozart, invece, il duo ha scelto la Sonata in la maggiore KV 526 per violino e pianoforte, scritta nel 1787 durante il completamento di una delle opere più famose tra quelle proposte dal grande maestro tedesco, il Don Giovanni. Infine, la Sonata in re maggiore n. 2 per violino e pianoforte, Op. 94° di Prokofieff, originariamente scritta per flauto e pianoforte negli anni in cui il compositore russo risiedeva ad Alma-Ata (oggi Almaty, in Kazakhstan), in fuga dagli orrori della seconda guerra mondiale.

 

Definita dal Frankfurter Allgemeine “talento d’eccezione”, Natasha Korsakova si è distinta fin da giovanissima per la tecnica incredibile e le interpretazioni accattivanti, conquistando, in breve tempo, un ruolo di primo piano fra i violinisti della sua generazione. E’ stata diretta, tra gli altri, dal grande Mitslav Rostropovich. Simone Soldati e Natasha Korsakova – che suona un bellissimo “Panormo” del ‘700 – si sono esibiti in duo alla Kaiser Wilhelm Kirke al Berlin International Music Festival e in Piazza del Campidoglio a Roma, alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

No comments

*