La Brigata sociale antisfratto cambia nome

VIAREGGIO – la Brigata sociale di Viareggio ha deciso di cambiare nome e di diventare Brigata Mutuo Sociale per abitare. Un messaggio per dire che l’associazione non lascia ma anzi raddoppia il proprio impegno. A spiegare i motivi di questa scelta, una nota inviata dai rappresentanti dell’associazione: “Come Brigata Sociale Antisfratto in questi anni di attività non ci siamo limitati a resistere agli sfratti ma abbiamo recuperato case strappandole al degrado e permettendo di abitarci a nuclei famigliari con bambini altrimenti lasciati in mezzo alla strada dalle istituzioni. Ci siamo interessati, non solo di sfratti, ma del diritto all’abitare nel suo insieme: dall’emergenza delle residenze perdute, al diritto all’acqua pubblica, siamo intervenuti sui temi della difesa dell’ambiente e del diritto alla salute. Per questi motivi alla fine di una attenta riflessione che dura da mesi abbiamo deciso di cambiare nome in Brigata Mutuo – Sociale per l’abitare”.
“Continueremo, ovviamente, ad occuparci anche di sfratti portando la nostra solidarietà a chi rischia di perdere la casa per morosità incolpevoli – prosegue la nota – ma con questo cambio di nome giunge a compimento un processo di maturazione durato anni. Le pratiche mutualistiche e sociali come quelle conflittuali fanno parte del nostro essere come soggetto sociale autonomo da qualsiasi sindacato e forza politica. Non permetteremo a nessuno di fare campagne elettorali sulle nostre pratiche”.
Già fissati i prossimi appuntamenti della nuova Brigata Mutuo Sociale per abitare: il prossimo 24 maggio si terrà un presidio contro i processi per la case occupate a Torre del Lago; mentre il 26 e il 27 maggio è prevista all’officina Dada Boom un art happening dal titolo via dei matti numero zero; infine, prevista per giugno la nascita della biblioteca popolare Dada Media Book che sarà autogestita dai militanti della Brigata”.
“Non ci faremo intimidire dalla repressione né criminalizzare da calunniatori di professione – conclude la nota -. Siamo disposti al confronto e alla collaborazione con sindacati, partiti, associazioni ma non rinunciando in alcun caso alla nostra autonomia”.
La Brigata Mutuo Sociale per l’abitare si riunirà tutti i lunedì alle 18,30 al Cantiere Sociale in via Belluomini 18 a Viareggio ed è aperta al contributo di chiunque voglia collaborare.