La Cgil a Viareggio si rinnova: inaugurata oggi la nuova sede nella città con Susanna Camusso

0

VIAREGGIO – ( di Matteo Baudone ) – La Cgil a Viareggio si rinnova: inaugurata oggi la nuova sede nella città con Susanna Camusso

Il segretario generale della sede di Viareggio Rossano Rossi, insieme al sindaco di Viareggio Del Ghingaro e al segretario nazionale Susanna Camusso hanno tagliato insieme il nastro della nuova sede Cgil di Viareggio poco distante dalla precedente sede. All’angolo tra via S.Francesco e via Cesare Battisti, la nuova sede, su due piani, ospiterà il SPI, il sindacato pensionati italiani, l’INCA cioè il servizio di patronato insieme a tanti altri servizi, sempre riconducibili alla galassia del primo sindacato italiano, a disposizione di tesserati e non solo. Si tratta della ex sede della Viareggio Patrimonio, società del Comune di Viareggio nata nel 2006 e fallita dopo una decina di anni.

Un folto gruppo di persone, tra tesserati e certamente curiosi della novità, ha preso posto tra gli angoli dell’incrocio, rendendo difficile agli automobilisti che stavano transitando lungo le strade dell’incrocio, in pieno centro città, il passaggio.

Un corpo di forze dell’ordine, composto di Vigili Urbani del corpo di Viareggio, di Carabinieri e di uomini della Polizia di Stato sempre dei corpi di Viareggio, hanno presidiato la zona a sicurezza tanto degli automobilisti quanto di pedoni e visitatori fuori la sede. Presenti giornalisti locali e nazionali, tra cui anche una troupe di Raitre.

Il segretario Camusso, arrivata nel tardo pomeriggio, ha visitato la sede dopo il taglio del nastro all’entrata principale della sede e prima ancora si è concessa ai giornalisti fuori la sede che le hanno chiesto sulla politica attuale e sul famoso incidente ferroviario della strage di Viareggio. Dopo la visita discorso di rito e festeggiamenti con la consegna al segretario di un quadro raffigurante Burlamacco e Ondina personaggi simbolo del Carnevale viareggino in prossimo inizio. A latere del ricevimento il sindaco di Viareggio ha dichiarato ai nostri microfoni che da questa inaugurazione della sede sindacale si aspetta tra le altre cose collaborazione, oltre al lavoro puro e semplice di un sindacato che si chiami tale, che già c’è stata per cercare di risolvere i problemi che stanno colpendo la zona di Viareggio. “Noi non ci vogliamo fermare a rappresentare solo le tematiche del lavoro, ha dichiarato ai nostri microfoni il segretario locale Rossi, ma vogliamo anche portare avanti le tematiche della cittadinanza e del territorio”.

Fonti Cgil  fanno sapere che per facilitare il trasloco, tra il 15 e il 16 gennaio, i servizi del sindacato in quei due giorni saranno sospesi, per riprendere nella nuova sede il 17. Si è trattata quindi oggi di una sola inaugurazione formale.

No comments