La Conad di Massarosa dona al Comune gli alberi di Natale invenduti

0

MASSAROSA – Il supermercato Conad di Massarosa, nei giorni scorsi, ha donato all’Amministrazione comunale 23 piccole piante di abete, rimaste invendute durante il periodo natalizio.
“Voglio ringraziare pubblicamente – dichiara il Sindaco Franco Mungai – Luca Ragghianti per aver donato al comune di Massarosa queste piccole piante di abete, che saranno piantate in alcune zone del nostro territorio adatte a tale scopo, individuate in collaborazione con i nostri tecnici. Le piante, come noto, sono vita. Aiutano ad abbattere la quantità di anidride carbonica nell’aria e collocate sui versanti possono renderli più sicuri prevenendo la formazione di frane e smottamenti dei terreni. Voglio sottolineare – prosegue – come Conad, non sia nuova rispetto a questo tipo di iniziative a favore della nostra comunità. Ricordo infatti che nei giorni successivi alla Pasqua 2013 donò circa 650 colombe pasquali, un lotto di merce rimasto anch’esso invenduto durante quelle festività, che furono consegnate, grazie all’intercessione di un vettore di Conad del Tirreno, Giovanni Lucarini (tra l’altro volontario della Protezione Civile di Massarosa), ai centri Cinque Spighe e Ti Ascolto per la distribuzione a circa 160 famiglie bisognose del nostro territorio. Ricordo inoltre la partecipazione – conclude – sempre a favore della solidarietà nei confronti delle persone più in difficoltà, della Conad di Massarosa al nostro progetto iniziato nel 2013 denominato “Last Food” e in virtù del quale vengono recuperate quantità significative di alimenti invenduti dagli scaffali, non più commerciabili ma ancora commestibili, per essere donati alle persone indigenti, grazie al prezioso supporto delle associazioni di volontariato attive nel nostro Comune”.

No comments

*