La domenica al Pucciniano, tra drink e musica sulle rive del Lago

0

Concerti Aperitivo della Domenica musica e arte da gustare con i raffinati aperitivi del Cafè Momus nell’ incantevole cornice del Parco della Musica del Gran Teatro sulle rive del Lago di Puccini

Un weekend ricco di iniziative con gli artisti del Festival Puccini protagonisti anche di eventi organizzati da altre istituzioni in altre località della Toscana in collaborazione con il Festival Puccini

Continua con grande successo la rassegna GIUGNO MUSICALE – Aspettando il Festival Puccini che propone tanti appuntamenti all’insegna dell’arte e della musica.

Il prossimo weekend si presenta particolarmente intenso ed interessante con momenti musicali in diverse location della città per numerose occasioni di festa e con eventi anche oltre la Versilia, da Calenzano a Carrara.

I giovani dell’Accademia e musicisti dell’Orchestra del Festival Puccini saranno i protagonisti di questi eventi musicali all’insegna dell’opera e della musica da camera.

Ecco il programma

SABATO 21 GIUGNO, ore 21.00 Calenzano, Piazza Gramsci Concerto degli artisti del Festival Festival Puccini nell’ambito dei“Venerdì del Centro”

SABATO 21 GIUGNO, ore 21.15 Carrara, Cortile Palazzo Binelli “Là c’eran baci”Quadri d’opera tratti da Madama Butterfly, La Bohème, Il Trittico e Turandot con gli Artisti del 60° Festival Festival Puccini

DOMENICA 22 GIUGNO, ore 12.00 Torre del Lago Puccini, Rotonda della Marina Cerimonia Ufficiale BANDIERA BLU 2014 Con la partecipazione straordinaria degli artisti del Festival Puccini e del Corpo Musicale G. Pardini di Torre del Lago

DOMENICA 22 GIUGNO, ore 18.30 – Concerto Aperitivo nel Parco del Gran Teatro G. Puccini un appuntamento da non perdere con la grande musica che vedrà protagonista il “Quartetto Venere” con fiati solisti dell’ Orchestra del Festival Puccini Roberta Anzil, flauto, Maria Franca Carli, flauto, Silvia D’Addona, flauto, Olivia Gigli, flauto che regaleranno al pubblico un avvincente programma con musiche di Musiche di Mozart, Debussy, Mendelssohn, Bizet, Berthomieu, Bozza

Nel foyer è possibile visitare la Mostra “Come in un paesaggio” del pittore Guido Morelli. “Come in un paesaggio” è una personale del pittore Guido Morelli. In questa personale viene presentato un ciclo di recenti tele di grande formato: dipinti ad olio, dall’impronta materica, nei quali sono raffigurati sintetici paesaggi naturali. Quella di Morelli è una pittura ‘mentale’, in cui è accentuata la dimensione della memoria: l’artista si concentra su un linguaggio psicologico del dipinto, allontanandosi dagli aspetti descrittivi e mirando a una pura fusione di cromatismi e luminosità.

L’artista – nato a La Spezia nel 1967, ma da anni residente in provincia di Piacenza – ha all’attivo un nutrito curriculum espositivo, con numerose personali e collettive in tutta Italia e all’estero. Tra i più significativi riconoscimenti alla sua pittura si segnala l’acquisizione di opere di grandi dimensioni da parte della Scuola Normale Superiore di Pisa nel 1998 e del MIM Museum in Motion di Castello di San Pietro in Cerro (Pc) nel 2008.

No comments

*

Evade dai domicilari, arrestato in A12

PIETRASANTA – La pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Viareggio in servizio in A12 ha proceduto al controllo, nei pressi dell’area di servizio di Versilia ...