La Giunta si dimette: rassegnate le deleghe nelle mani del sindaco

0

VIAREGGIO – La Giunta – ad eccezione dell’Assessore Lazzerini, rassegna le deleghe:

Caro Sindaco, ti ringraziamo per gli attestati di stima che rivolgi nei nostri confronti e verso il nostro operato. Abbiamo lavorato come squadra, come ci hai chiesto, in questi difficili mesi, praticamente senza risorse, ma convinti di aver agito comunque nell’interesse della città. Oggi ci troviamo di fronte alla necessità di dover evitare il commissariamento del Comune, circostanza che farebbe venir meno la tutela dell’azione politica come filtro indispensabile a favore delle difficili situazioni sociali nelle quali versano tanti nostri concittadini. Per consentirti la massima capacità di azione politica in queste ore che ci separano dall’approvazione del bilancio consuntivo abbiamo deciso di rimettere nella tua piena disponibilità le deleghe che ci hai affidato, nell’intento di contribuire, con questo atto, a favorire il tuo tentativo di ricostituire una più solida maggioranza che voti il bilancio e affronti il delicato percorso che ne conseguirà.

Ovviamente, ricordiamo, il rimettere le deleghe nelle mani del Sindaco non costituisce una vera e propria dimissione da parte degli assessori, cosa invece accaduta – per esempio –  con Caprili alcuni mesi fa,  ma semplicemente facilitare al primo cittadino i lavori per un eventuale rimpasto di Giunta e le trattative per riportare Sel all’interno della maggioranza. A rimettere il proprio mandato sono stati tutti gli Assessori in quota Pd, mentre Isaeliana Lazzerini, in quota Federazione della Sinistra non ha aderito.

No comments

*