La Marija? Appesa al soffitto. Arrestato un insospettabile

0

MASSAROSA – Nel pomeriggio di ieri i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Viareggio hanno tratto in arresto in flagranza di reato M.T del 1974, incensurato, poiché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

In particolare, durante un servizio di perlustrazione eseguito presso la zona della Darsena finalizzato anche al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i militari hanno proceduto al controllo dell’autovettura guidata da M.T. Da un primo controllo gli operanti hanno potuto constatare che il soggetto era in possesso di un involucro contenete circa 6 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Insospettiti dal suo atteggiamento gli stessi hanno proceduto ad eseguire una perquisizione presso la sua abitazione sita in Massarosa dove, all’interno di un ripostiglio, appesi al soffitto ad essiccare, sono state rinvenute diverse piante di marjiuana per un peso complessivo di 1 chilo e 700 grammi

I militari hanno così sequestrato l’ingente quantità di stupefacente traendo in arresto l’uomo.

Lo stesso veniva poi condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo che si  è celebrato questa mattina presso il Tribunale di Lucca. L’arrestato ha patteggiato 1 anno e 4 mesi e 2mila euro di multa. Pena sospesa.

No comments

*